11 film di fantascienza sulla brutalità della polizia e sui poliziotti corrotti

Scorri foto e video della polizia fortemente militarizzata che assalta manifestanti pacifici negli Stati Uniti, ed è facile pensare che stiamo già vivendo in un inferno distopico. RoboCop o qualche altro film di Paul Verhoeven sui pericoli del fascismo. Ma la fantascienza è più di un semplice riflesso della nostra realtà. È uno spiacevole promemoria che le cose possono andare molto peggio se glielo permettiamo.



Da Verhoeven a Bong Joon-ho e dai Wachowski a Steven Spielberg, i registi hanno usato la fantascienza per esplorare i pericoli della militarizzazione di un gruppo di dipendenti governativi intesi a servire e proteggere, ei livelli di brutalità e corruzione che così spesso derivano da un potere di polizia incontrollato.

Ecco 11 film che affrontano la brutalità e la corruzione della polizia attraverso l'obiettivo della fantascienza. (Oppure potresti semplicemente guardare le notizie. A questo punto, è difficile dire quale sia peggio.)



'Giorni strani'



undici. Giorni strani (Millenovecentonovantacinque)

Diretto da Kathryn Bigelow con una sceneggiatura di James Cameron, Giorni strani è uno sguardo confuso ma agghiacciante al ventre oscuro della corruzione della polizia. Ispirato alle rivolte di Los Angeles del 1992, il film si svolge in diversi giorni senza legge in una Los Angeles del prossimo futuro. Il gancio è una nuova tecnologia che consente a chiunque di registrare i propri ricordi (comprese le sensazioni fisiche) e consente a chiunque altro di sperimentarli, ma qui c'è una storia più grande sulla violenza della polizia, il razzismo e uno sporco insabbiamento.

10. RoboCop (1987)

I migliori film di Paul Verhoeven fanno tutti la stessa cosa. Ti ingannano facendoti credere che stai guardando uno stupido film d'azione R mentre trasmette potenti messaggi antifascisti. RoboCop non fa eccezione, raccontare la storia di ciò che accade quando Detroit consente a una società di rilevare il proprio dipartimento di polizia e introdurre una nuova linea di poliziotti cyborg. RoboCop potrebbe essere l'eroe del film, ma la militarizzazione della polizia in questo film sembra stranamente preveggente più di tre decenni dopo.

9. Equilibrio (2002)

Dal regista Kurt Wimmer e interpretato da Christian Bale, Equilibrio immagina un futuro in cui gli esseri umani sono costretti a ingerire droghe che sopprimono le emozioni e una forza di polizia militarizzata dà la caccia a qualsiasi forma di espressione artistica. Sebbene non sia il miglior film, presenta una grande azione insieme ad alcuni cenni estremamente poco sottili alla Germania fascista.



8. I giochi della fame (2012)

In questo futuro post-apocalittico, l'America è divisa in 12 distretti e costretta a mandare i suoi figli nella capitale dove competono in una competizione mortale. Oggi, mentre gli Stati Uniti si fratturano a causa della mancanza di una pianificazione federale per il coronavirus, un sistema a 12 distretti sembra più probabile che mai, così come la leadership crudele e militarizzata presentata in questa storia.

'Dredd'

7. Dredd (2012)

Judge Dredd si sente come il terrificante finale della nostra traiettoria attuale: un tutore della legge con il potere di giudice, giuria e boia tutto in uno. Il film del 2012 è stato scritto da Alex Garland ( Ex Machina, Annihilation, Devs ) e interpreta Karl Urban nei panni di Dredd stesso. È stato criticato per non aver esplorato le ramificazioni politiche tanto quanto le versioni precedenti della storia, ma il pensiero di un poliziotto con la libertà di uccidere chiunque voglia è ancora terrificante.



6. Rapporto di minoranza (2002)

Diretto da Steven Spielberg e basato su un romanzo di Philip K.Dick, Rapporto di minoranza interpreta Tom Cruise come detective in un'unità all'avanguardia PreCrime in grado di prevedere gli omicidi prima che accadano. La storia si dipana lentamente per rivelare livelli orribili di corruzione da parte delle forze dell'ordine e i pericoli dell'incarcerazione di massa.

5. Distretto 9 (2009)

Il film di successo di Neill Blomkamp usa la fantascienza per raccontare una parabola sull'apartheid. Quando una razza di alieni rimane bloccata in Sud Africa, finisce prigioniera in un campo profughi controllato dai militari chiamato Distretto 9. Tra un'azione sbalorditiva e un orrore corporeo piuttosto intenso, Blomkamp esplora i pericoli di disumanizzare i meno potenti e livelli di brutalità che una forza di polizia può raggiungere quando pensano che a nessun altro importi quello che stanno facendo.

'Snowpiercer'

Quattro. Snowpiercer (2013)

Dal regista premio Oscar Bong Joon-ho, Snowpiercer immagina una congelata post-apocalisse in cui gli ultimi resti della società sopravvivono su un treno che non smette mai di muoversi. Raccontato dalla prospettiva di un sottoclasse maltrattato ridotto in schiavitù nella coda del treno, questo adattamento grafico offre molteplici rappresentazioni di come una forza di polizia occupante maltratta e disumanizza i meno protetti tra noi.

3. Luminoso (2017)

Diretto da David Ayer ( Suicide Squad ) e interpretato da Will Smith, questo originale di Netflix è ambientato in un mondo fantastico in cui coesistono umani, orchi ed elfi, e Smith interpreta un poliziotto in coppia con il primo poliziotto degli orchi. Nonostante non sia un film molto ben recensito, Luminoso ottiene punti per aver esplorato la persistenza della corruzione della polizia in un mondo magico.

Due. Ci vediamo ieri (2019)

Questo Netflix originale pochi sotto il radar, ma non c'è mai stato un momento migliore per guardare la sua potente storia di fantascienza. Ci vediamo ieri segue uno studente di liceo nero che inventa il viaggio nel tempo. Dopo che suo fratello è stato ucciso in una sparatoria della polizia, usa la sua nuova invenzione per cercare di salvargli la vita.

'V for Vendetta'

1. V for Vendetta (2005)

Scritto dai Wachowski e basato sulla storia di Alan Moore, V for Vendetta ha contribuito a rendere popolare uno dei simboli più comuni della protesta politica del 21 ° secolo: la maschera di Guy Fawkes. È anche una storia avvincente su un'Inghilterra controllata dai fascisti, dove una forza di polizia militarizzata terrorizza il popolo e un governo di destra controlla i media e la cultura. A pensarci bene, questo potrebbe essere un po 'troppo reale in questo momento.