I finali brutali di Mortal Kombat hanno dato vita a un sequel

Hai visto le vittime. Ora, cosa c'è dopo? Con Combattimento mortale nelle sale e in streaming su HBO Max, il futuro per Combattimento mortale sul grande schermo è tutto aperto con possibilità. Ma se presti molta attenzione, soprattutto a chi vive e muore, avrai già un'idea di dove Combattimento mortale potrebbe andare in un sequel - e chi altro sta entrando nell'inquadratura.



Inverso ha parlato con lo sceneggiatore Greg Russo e gli attori Lewis Tan (Cole Young), Mechad Brooks (Jax), Jessica McNamee (Sonya Blade), Josh Lawson (Kano) e Joe Taslim (Sub-Zero). Ecco cosa sappiamo delle scene finali di Combattimento mortale - e tutto ciò che la fine del film ci dice su un sequel.

Avvertimento: spoiler per Combattimento mortale avanti!



La fine di Combattimento mortale , ha spiegato

Alla fine di Combattimento mortale , Cole Young (Tan) sblocca i suoi arcani e scopre la sua vera eredità: è un discendente di Scorpion (Hiroyuki Sanada). Mentre il sangue di Hasashi scorre nelle vene di Young, Scorpion ritorna dal Netherrealm e sconfigge con successo il suo rivale giurato Sub-Zero (Taslim) in quello che deve essere uno dei combattimenti in gabbia più brutali della storia del cinema.



Mentre le forze di Earthrealm sconfiggono Shao Tsung (Chin Han), gli eroi devono colmare una lacuna cruciale nei loro ranghi dopo la perdita di Kung Lao (Max Haung) e il tradimento di Kano (Lawson). Il torneo deve ancora svolgersi e la Terra ha bisogno di ogni mano (e piede) che può ottenere.

Quindi gli eroi essenzialmente inviano Cole a Hollywood per reclutare una certa star d'azione di serie A: Johnny Cage. Un poster dell'ultimo veicolo di Cage, Citizen Cage , è appeso al muro nella palestra di Cole.

Lewis Tan, nel ruolo di Cole Young, in Combattimento mortale. Warner Bros. Pictures



Uncaging Johnny Cage

Lo sappiamo già perché Johnny Cage è stato tenuto fuori da questo film. Ma le stelle di Combattimento mortale stuzzica cosa potrebbe accadere se il loro battaglione aggiungesse Cage ai suoi ranghi.

Stiamo raccogliendo tutti gli eroi, racconta Mechad Brooks Inverso . Brooks interpreta il muscoloso Jax con le braccia bioniche.

Johnny Cage fa parte di questa filosofia. Non credo che un personaggio sia più importante di un altro personaggio. Portano tutti qualcosa in tavola, dice.



Johnny Cage sarebbe una risorsa per un Combattimento mortale sequel se siamo fortunati e fortunati ad averne uno, dice Brooks.

La nostra forza è la nostra diversità, dice. Abbiamo così tanti personaggi da tutto il mondo e attori da tutto il mondo. Il nostro dio del tuono giapponese è interpretato da un giapponese. Normalizzare la diversità degli eroi fa bene alla nostra società e aggiungere Johnny Cage al mix sarà una buona cosa.

Questo è un progetto davvero speciale e unico e penso che ci siano molti personaggi che possiamo aggiungere per il sequel. Per la trilogia, Lewis Tan, che interpreta Cole Young, racconta Inverso . C'è un intero universo che possiamo costruire e, si spera, quell'universo può assomigliare a ciò che appare il mondo, dice.

Alla fine, lo rivela lo sceneggiatore Greg Russo Combattimento mortale aveva abbastanza personaggi da includere in questo primo film, che Cage è stato costretto a sedersi in panchina - per ora.

Se avessimo la possibilità di fare più film, volevamo lasciarci dei grandi personaggi, racconta Russo Inverso . Non volevamo far saltare l'intero carico nel primo film. Ci sono personaggi che le persone amano che ora abbiamo salvato per presentarli lungo la strada.

Quindi, Johnny Cage è nel sequel?

Se sto scrivendo il film, assolutamente, dice Russo.

Joe Taslim è il protagonista Combattimento mortale nei panni del gelido ninja Sub-Zero. Warner Bros. Pictures

Da Sub-Zero a Noob Saibot

Combattimento mortale gli appassionati sanno che Sub-Zero non è mai veramente morto. Nella tradizione del gioco, Sub-Zero viene ucciso da Scorpion, ma in seguito ritorna come un ninja oscuro chiamato Noob Saibot. Il fratello minore di Sub-Zero assume successivamente il mantello di Sub-Zero per se stesso, a cominciare da Mortal Kombat II e ripreso nel gioco di riavvio del 2011, anch'esso intitolato Combattimento mortale .

Joe Taslim , la star di HBO Max's Guerriero e film d'azione cult del 2012 The Raid: Redemption , racconta Inverso che ha più che familiarità con la trasformazione di Sub-Zero in Noob Saibot. Il suo costume nel film, che è blu scuro e nero, è un presagio intenzionale dell'evoluzione di Sub-Zero in Noob Saibot nel sequel.

Joe Taslim dice che la tonalità più scura del blu del costume di Sub-Zero in Combattimento mortale è un uovo di Pasqua della trasformazione di Sub-Zero in Noob Saibot.Warner Bros. Pictures

Ho studiato questo personaggio prima che diventasse Sub-Zero, e dopo che è Sub-Zero, racconta Taslim Inverso .

L'attore aggiunge che il costumista Cappi Ireland ha scelto di disegnare il costume Sub-Zero di Taslim con una tonalità di blu più scura di quanto i fan potrebbero aspettarsi. Nei videogiochi, i suoi costumi tendono ad essere un molto tonalità di blu brillante.

Il nostro costumista ha disegnato il costume un po 'più scuro. Non è solo blu pastello. Vedi l'oscurità, spiega Taslim.

Il costume racconta una storia (che) l'oscurità lo sta mangiando.

Il combattimento finale in Combattimento mortale tra Scorpion e Sub-Zero è l'origine di quest'ultimo in Noob Saibot, dice Taslim.

Sta diventando Noob Saibot, (è) abbastanza ovvio nel combattimento finale, dice. Sento che dobbiamo continuare la storia, credo che quello che abbiamo fatto nel film andrà in quella direzione che tutti i fan amano.

Jessica McNamee (come Sonya Blade) e Josh Lawson (come Kano) in Combattimento mortale .Warner Bros. Pictures

Komeback di Kano

Alla fine, Kano (Josh Lawson) viene sconfitto da Sonya Blade (Jessica McNamee) in modo prevedibilmente brutale. Eppure sia Lawson che McNamee credono che questa morte non sia la fine finale per Kano. Infatti, dicono che la sua storia sia appena iniziata.

Posso dirti che io e i miei agenti pensiamo che sia assolutamente possibile che possa tornare, dice Lawson Inverso .

Per me, questo sembra l'inizio di ciò che Kano alla fine diventa (nei giochi). Sarei deluso e sorpreso se non riuscissimo a vedere Kano evolversi in ciò che i fan sanno davvero che è diventato, dice.

McNamee fa notare Inverso che la storia del suo personaggio è profondamente legata a Kano. E nessuno dei due ha ancora finito.

Per quanto riguarda il mio personaggio, Kano è un antagonista per la mia trama, dice McNamee Inverso .

Nutre davvero gran parte della mia storia che continua nell'universo. Oserei dire che c'è una probabilità abbastanza alta che non sia l'ultima che lo vedremo. O forse di lei.

Combattimento mortale è ora nelle sale e in streaming su HBO Max.