Invincibile: il miglior spettacolo di supereroi di Amazon rivaleggia ancora con l'MCU

Quando Robert Kirkman ha pubblicato Invincibile con Fumetti di immagine 18 anni fa, i supereroi avevano appena iniziato a dominare il botteghino sullo schermo.



Invincibile si è distinto dallo spinner rack come una versione moderna e concreta della violenza operistica che piega il genere della Marvel e della DC.

La nuova versione della serie animata su Amazon Prime Video, con Kirkman come produttore esecutivo, è fedele al fumetto nello spirito, nei toni e in alcune delle sue pagine illustrate. (Alcune storie inutili sono fortunatamente abbandonate, come il molto trama post 11 settembre di studenti rapiti usati come bombe vive.)



È veloce, è cinetico e, soprattutto, è toccantemente umano. E con la sua brillante tavolozza di colori, informata dal costume blu e giallo di Invincible che zig-zagano sullo schermo, non sarai mai preparato per quanto può diventare rosso sanguinante.



In anteprima con tre degli otto episodi della sua prima stagione il 26 marzo, Invincibile è la storia di Mark Grayson (il candidato all'Oscar Steven Yeun). Oltre ad essere il figlio del grande supereroe alieno Omni-Man (J.K. Simmons), Mark vive una vita monotona. Non è nessuno nei corridoi della sua scuola superiore, ha un lavoro dopo la scuola lanciando hamburger e le cotte non gli danno mai l'ora del giorno.

Quando i poteri di Mark finalmente si manifestano, inizia ad allenarsi sotto il mantello di suo padre e presto si unisce alla comunità dei mantelli in generale. È lì che Mark scopre che solo perché si definisce Invincibile non significa che sia vero.

Normalmente sarebbe sufficiente. Ma Invincibile non è solo una saga di supereroi. I lettori del fumetto sanno che c'è un lato oscuro nella famiglia di Mark. Sebbene ci sia voluto un anno prima che quella storia si svolgesse sulla pagina, Invincibile la serie Amazon non perde tempo ad esaminare gli elementi più succosi (e più violenti) della saga di Kirkman.



Invincibile è una nuova serie animata di supereroi in streaming su Amazon Prime Video. È basato sull'epopea dei supereroi di Robert Kirkman, che è stato pubblicato per 144 numeri dal 2003 al 2018.

Al suo centro, Invincibile è un'altra interpretazione della domanda familiare: e se i supereroi fossero reali? È un'idea esplorata in precedenza da film di supereroi alternativi come Infrangibile (2000), Hancock (2008), Super (2010), Calci nel sedere (2010), Brightburn (2019) e programmi TV come Il segno di spunta e I ragazzi , entrambe le produzioni Amazon.

I ragazzi è effettivamente un ottimo contrasto per Invincibile . a differenza di Invincibile , I ragazzi è più cinico riguardo ai supereroi come strumenti favorevoli alle pubbliche relazioni per l'imperialismo americano - e l'industria della difesa da miliardi di dollari - di Invincibile. Almeno all'inizio. I ragazzi è ancora la narrativa di supereroi più sovversiva degli anni 2020, e mentre Invincibile non è molto indietro, è più preoccupato per l'adolescenza di Mark che per criticare il modo in cui gli Stati Uniti si comportano all'estero.



Insieme alla proliferazione di Marvel e DC in forme adattate, un osservatore casuale potrebbe perdere Invincibile nello shuffle. Sulla carta, un adolescente alle prese con i suoi poteri ereditati da un padre simile a Superman è una premessa che impallidisce per persone del calibro di WandaVision. Invincibile' s angolo più potente - E se un supereroe fosse cattivo? - si sente meno audace quando Homelander e Superman di Zack Snyder entrambi hanno occhi rossi luminosi.

Ma in esecuzione, Invincibile Metafora tradizionale e seria del supereroe come adolescenza, simile a ciò che Stan Lee e Steve Ditko hanno ottenuto in The Amazing Spider-Man , è un gradito detergente per il palato per chiunque sia stanco dei tanti sapori dell'universo cinematografico Marvel.

Cosa permette Invincibile essere veramente eroico è nel suo tono accessibile e sfacciato. Anche se gli alieni e la magia si scatenano, è chiaro che le grandi battaglie e la carneficina in tutta la città sono un normale martedì in questo universo. In un caso, Omni-Man vola in un portale verso un'altra dimensione che si chiude dietro di lui. A casa, un Mark traumatizzato non sa come dirlo a sua madre, Debbie (Sandra Oh).

Papà ci ha salvati dai Flaxons, ma è entrato in uno dei loro portali, borbotta Mark.

Oh, dice Debbie. Quindi farà tardi per cena?

Invincibile stelle J.K. Simmons e Steven Yeun nei panni del duo padre-figlio Omni-Man (a sinistra) e Mark Grayson (a destra), i cui nuovi superpoteri lo incoraggiano ad allenarsi sotto la guida di suo padre.

In una parola, Invincibile è giocoso. I cattivi alieni usa e getta ottengono più di una dimensione tramite battute comiche, come truffatori da due soldi nel un film di Shane Black . I riff sugli archetipi Marvel e DC sono abbastanza nuovi da sentirsi nuovi. Incidenti che si addicono a un epico come Vendicatori: Endgame sono ridotti a una sottotrama minore risolta dall'episodio successivo, a volte più veloce.

Niente in Invincibile è sbadato; è calcolato. Kirkman sa quanto siamo fluenti con i tropi dei supereroi dopo due decenni di film e 80 anni di fumetti. Il suo Invincibile sa come fornire prodotti in stile fumetto, minimizzandoli per enfatizzare le cose umane reali.

Mentre i supereroi sono un fatto quotidiano della vita, Invincibile si prende cura di enfatizzare la vita di Mark come studente liceale perdente

Se Invincible's il tono accessibile all'eroicità dei fumetti non impressiona, almeno presenta innovazioni del settore degne di nota. Invincibile è la prima produzione animata di un'ora che ho visto. Anche BoJack Horseman , probabilmente il miglior spettacolo di animazione per adulti del 21 ° secolo, con una durata standard di mezz'ora per episodio. Invincible's lunghezza, che ricorda un dramma di prestigio, non solo gli conferisce il peso drammatico necessario, ma il tempo reale sullo schermo per decomprimere gli strati simili a cipolle dietro la sua animazione colorata (che, tra l'altro, ha un'estetica che quasi - ma non del tutto - raggiunge la grandezza di Ryan Ottley's pagine di fumetti).

Invincibile è carico di divertimento divertente, suspense e molto violento che piacerà ai fan dei supereroi di tutti i tipi, anche quelli annoiati. Ha un ridicolo cast che ricoprono anche il più piccolo dei ruoli. Tieni le orecchie aperte per voci come Mark Hamill, Mahershala Ali, Seth Rogen, Gillian Jacobs, Zazie Beetz, Walton Goggins, Jason Mantzoukas, Mae Whitman, Zachary Quinto, Ezra Miller e persino Jon Hamm per presentarsi quando meno te lo aspetti. Mentre la sua premessa sembra un po 'passata nel 2021 quando i contemporanei spingono il genere oltre i limiti percepiti, c'è ancora uno spettacolo da vedere quando Invincibile va su, su e via.

Invincibile inizierà lo streaming su Amazon Prime Video il 26 marzo.