Star Wars è fantascienza o fantasy? Come George Lucas ha cambiato la fantascienza

La fantascienza è esattamente come la musica rock.



A seconda di chi chiedi, persone diverse credono che si applichino definizioni diverse di fantascienza. Per la maggior parte, inventare la formula segreta per la fantascienza 'reale' tende ad essere simile a una dichiarazione pronunciato dal giudice della Corte Suprema Potter Stewart nel 1964 - 'Lo so quando lo vedo.' Il giudice Stewart stava cercando una definizione legale di oscenità, ma trovare una definizione a tenuta stagna di fantascienza può essere altrettanto complicato.

Allora cos'è la fantascienza comunque? Molti hanno tentato questo - e scritto interi libri su di esso - ma solo per il gusto di farlo, proveremo a farlo in duemila parole o meno. E il modo più veloce è parlarne Guerre stellari. Probabilmente hai sentito persone dire che Star Wars non è 'davvero' fantascienza o che lo è ' appena fantasia scientifica. '



Ma Star Wars è fantascienza. Anche se non lo fosse.



In che modo TV e film ti hanno aiutato a superare la pandemia? Vogliamo sentire da voi! Prendi questo veloce Inverso sondaggio.

Sto usando Star Wars come esempio qui, soprattutto perché è il più controverso. Poche persone lo sosterrebbero Star Trek - Il predecessore di Star Wars nel mainstream - non lo è fantascienza, anche se alla fine degli anni '60 e all'inizio degli anni '70 i guardiani della fantascienza letteraria sostenevano che non lo fosse bene fantascienza. 'Nessuno di questi programmi merita una seria considerazione come fantascienza', scrive in tono sprezzante John Baxter Star Trek (e la maggior parte delle TV di fantascienza) nel libro del 1970 La fantascienza al cinema . In termini di personaggi fantascientifici che hanno fatto il primo libro, Baxter non era solo a suo parere in quel momento, ei primi fan di Trek furono accolti con più di un po 'di ostilità dall'establishment più libresco.

Tuttavia, qualsiasi resistenza incontrata da Star Trek dai guardiani della fantascienza è un argomento semantico molto diverso da Star Wars. Il credito fantascientifico di Star Trek può essere messo in discussione dai cosiddetti esperti, ma da qualsiasi nuova (o vecchia) definizione di 'fantascienza' è sempre qualificata. Anche i critici che lo odiavano (come Baxter e Lui stesso. J. Lundwall) si sentiva ancora in dovere di includere l'originale Star Trek nei loro libri di saggistica sulla storia della fantascienza.



Ovviamente, gli haters cercano di confondere le due domande 'è questo bene fantascienza 'con' è questa fantascienza, 'ma queste sono domande diverse. Entrambe le domande possono suscitare risposte aggressive da persone scontrose. Quello che segue è un modo pratico per parlare con quei brontolii.

Star Wars è fantascienza?

Il classico Guerre stellari gang nel 1977.Lucasfilm

Star Wars è strano perché è il film di fantascienza più famoso di tutti i tempi che spesso rifiuta la sua associazione con il termine 'fantascienza'. George Lucas ha anche detto : 'Star Wars non è un film di fantascienza, è un film fantasy e un'opera spaziale.' Letteralmente, tutti quelli intelligenti che vengono alla festa di Star Wars non è fantascienza tende a bere da una delle tre diverse bottiglie:



  1. Star Wars lo è veramente fantasia
  2. Star Wars non specula sulla tecnologia, quindi non sulla 'scienza'
  3. Star Wars è una 'opera spaziale'.

Ciascuno di questi argomenti è convincente, ma tutti e tre sono in gran parte semantici e ignorano che la nozione di a separato il genere chiamato 'fantascienza' ha appena un secolo. Quindi usare la tassonomia di prima del 1977 è un po 'sciocco.

Classificare Star Wars come non la fantascienza richiede che tutti concordino sulle regole di ciò che la fantascienza 'realmente' è. Ma questo è stranamente arretrato. Il solo il motivo per cui questo argomento persiste nel 21 ° secolo è questo Star Wars rifiuta fermamente di abbandonare l'etichetta di 'fantascienza' nelle descrizioni di Disney + o della Guida TV. La monocultura in realtà sa qualcosa che gli studiosi di fantascienza hardcore (e George Lucas) si rifiutano di accettare. Star Wars ha cambiato la definizione più ampia di fantascienza e non si può tornare indietro.

L'argomento secondo cui Star Wars non è fantascienza è emotivamente avvincente per molte ragioni. Per prima cosa, consente alle persone che vedono la fantascienza in modo peggiorativo di godersi Star Wars senza doverlo attenersi a determinati standard. Consente inoltre ai puristi letterari di fantascienza di lavarsi le mani dalla cultura tradizionale. Ogni volta che qualcosa come Star Wars (o Star Trek) viene liquidato come non 'vera' fantascienza, l'argomento taglia in entrambe le direzioni. A seconda della persona, Star Wars lo è troppo buono perché quel genere sciocco di fantascienza o fantascienza è troppo buono per Star Wars.

Dire che Star Wars non è fantascienza 'reale' è esattamente come dire di Lil Nas X ' Old Town Road 'non è una vera canzone di musica country. Puoi vedere da dove vengono le persone, ma alla fine della giornata (il 21 ° secolo), è abbastanza vicino?

Qual è la prima definizione di fantascienza?

Questa scimmia nello spazio è totalmente fantascientifica. Storie incredibili

Il genere di fantascienza è molto più antico del termine 'fantascienza'. Alcuni storici citano Mary Shelley Frankenstein come il primo romanzo di fantascienza, mentre altri sostengono che le storie orali parlate dalla vita reale Cyrano de Bergerac contano anche come versioni precedenti del genere. Ma nell'interesse di combattere solo sull'origine del termine stesso, la fantascienza è stata preceduta nella letteratura occidentale dal termine `` romanzi scientifici '', che sono stati usati principalmente per descrivere le opere di H.G. Wells o Giulio Verne .

Non è stato fino al 1926 quando l'editore Hugo Gernsback ha usato il termine 'scientifiction'. La sua famosa rivista, Storie incredibili , era originariamente sottotitolato 'The Magazine of Scientifiction'. Secondo Alternate Worlds: The Illustrated History of Science Fiction di James Gunn (1975), descritto da Gernsback Storie incredibili e 'scientifiction' in questo modo:

'La formula in tutti i casi è che la storia deve essere francamente sorprendente; secondo deve contenere un background scientifico; terzo, deve possedere originalità.

A prima vista, questa definizione è abbastanza buona! Il famoso Premi Hugo - la versione letteraria fantascientifica degli Oscar - sono stati nominati in onore di Hugo Gernsback, e con ragionevoli ragioni. L'Enciclopedia Britannica si ferma a breve di dire che Gernsback ha inventato i termini 'fantascienza', ma la maggior parte degli storici (e dizionari) gli attribuisce il merito di aver reso popolare il termine.

Sebbene Storie incredibili non iniziò fino al 1926, Gunn osserva che Gernsback ha cercato di avviare una rivista chiamata Scientifiction nel 1924. Ma dopo aver spedito 25.000 lettere per sollecitare gli abbonamenti a detta rivista e aver ricevuto risposte meno che stellari, decise di aver bisogno di un titolo migliore. Quindi, Storie incredibili sono nato.

Quindi due cose a cui pensare la prossima volta che litigherai per la definizione di fantascienza: 1) la prima rivista di fantascienza non poteva nemmeno chiamarsi fantascienza e aveva bisogno, disperatamente, di schiaffeggiare la parola 'INCREDIBILE' lì per convincere le persone a prestare attenzione. E 2) anche il 'padre' della fantascienza ha realizzato che la fantascienza doveva fingere di non essere fantascienza. Ecco perché questo dibattito non finirà mai. La fantascienza odiava il proprio nome. Almeno al inizio .

Qual è la differenza tra fantascienza e fantascienza?

Può questa astronave apparire in qualcosa di simile non lo è sci-fi? Shutterstock

La risposta breve a questa domanda è: non c'è differenza. Ma in pratica c'è un'enorme differenza.

Il termine 'Sci-Fi' è una combinazione che abbrevia le parole 'scienza' e 'finzione', ma allude anche al termine 'Hi-FI', abbreviazione di 'alta fedeltà'. Fondamentalmente, la fantascienza è un'abbreviazione mediatica di fantascienza, che, molti Autori di fantascienza obiettò per molto tempo. (Per alcune persone di fantascienza 'seria' con mentalità letteraria, 'SF' si riferisce a ciò che è scritto, oa ciò che è vero fantascienza. A peggiorare le cose è il fatto che il termine generico più ampio - 'narrativa speculativa' - ha le stesse iniziali di SF.)

Le persone che scrivono libri di fantascienza oggi si preoccupano di queste differenze? Alcuni di loro lo fanno. Direi che la maggior parte di loro non ma il dibattito 'Star Wars non è fantascienza' a volte porta qualcuno a scartare il termine 'finzione speculativa'. Questo è qualcosa di Margaret Atwood ha scherzosamente chiamato 'Fantascienza senza marziani.' Fondamentalmente, il tuo amico ubriaco che pensa Specchio nero è 'Fiction speculativa' e non 'Fantascienza' potrebbe sostenere questo argomento.

Il problema è che, con l'eccezione di Margaret Atwood - una scrittrice che ha chiaramente scritto romanzi di fantascienza, ma ha respinto con successo l'etichetta - la maggior parte della 'narrativa speculativa' e della 'fantascienza' non è abbastanza diversa quando si va in macro. Allora, sei Margaret Atwood? Hai scritto entrambi Il racconto dell'ancella e Maddaddam No? Bene, allora penso che tu sia in una brutta posizione per spiegare la 'differenza' tra spec fic e fantascienza.

Ancora una volta, in senso critico letterario, so che la mia affermazione può essere facilmente 'smentita'. Ma non sto giocando secondo le regole accademiche. Perché, per a persona normale , è molto difficile tessere una barriera energetica tra 'narrativa speculativa' e 'fantascienza' e convincere tutti che è effettivamente lì. Cercando di spiegare la differenza a un adolescente che ama Star Wars e si è divertito a leggere Pronto Giocatore Uno . Avanti, prova.

Nel suo libro The Jewel-Hinged Jaw: Note sul linguaggio della fantascienza , Samuel Delany sottolinea questo punto: 'Le parole contenuto, significato, e informazione siamo tutte metafore per una qualità astratta di una parola o di un gruppo di parole. ' Nel suo famoso saggio 'Fantascienza', Kurt Vonnegut ha commentato che la fantascienza è una 'loggia' composta da persone che 'amano stare svegli tutta la notte a discutere la domanda' che cos'è la fantascienza? '

Come Star Wars ha cambiato la fantascienza

La fantascienza è un mezzo visivo? Google

Prima degli anni settanta, la fantascienza non era andata veramente mainstream . Negli anni Sessanta, Star Trek stabilì che il mezzo di fantascienza non aveva bisogno di essere libri o riviste, e nel 1977 Star Wars rafforzò questo fatto. Se fai una rapida ricerca su Google di 'genere di fantascienza', scoprirai che il primo risultato lo classifica come un 'genere televisivo'. Google ha torto?

Beh si. La fantascienza no appena un genere televisivo, ma, in termini di modi in cui la maggior parte delle persone interagisce con esso, la fantascienza è un mezzo visivo. Ricorda quando Egon dice 'la stampa è morta' acchiappa fantasmi ? Bene, in termini di come la cultura in generale pensa alla fantascienza, SF libri non sono il modo predominante in cui la cultura interagisce con il genere.

Da qualche parte, qualcuno sta roteando gli occhi perché sta dicendo il mio intero argomento per dimostrare che Star Wars è la fantascienza si basa sul fatto che il populismo cambiato la definizione di fantascienza a causa di Star Wars. E a quel rullo degli occhi, vorrei solo dire: Questo è Esattamente cosa sto dicendo.

Sì. So che 'ciò che è popolare non è sempre giusto', ma quando si tratta della definizione di fantascienza, non c'è davvero un imperativo morale qui. La cultura cambia il modo in cui usiamo la lingua, indipendentemente dal fatto che alle persone piaccia o meno il cambiamento. Le persone di fantascienza letteraria della vecchia guardia non devono farlo piace la nuova, più ampia definizione di fantascienza, ma devono conviverci.

Quando George Lucas dice 'Star Wars non è un film di fantascienza', sta davvero dicendo: 'Star Wars non è davvero un film di fantascienza secondo le definizioni di SF prima del 1977 . ' Pensaci. George Lucas non si siederà lì e dirà: 'Ho ridefinito il modo in cui le persone definiscono la fantascienza'. Anche se è esattamente quello che ha fatto.

La fantascienza è un vero genere?

A Luke non importa se lo chiami fantascienza o no. Lucasfilm

Il motivo per cui il dibattito su 'cos'è la fantascienza' irrita i geek è principalmente perché la conversazione è una trappola. A differenza di un mistero o di una storia d'amore, la fantascienza non ha regole per raccontare storie. Invece, la fantascienza può comprendere tutti i generi narrativi. Mostra come Star Trek o Dottor chi può fare horror, commedia, romanticismo e mistero, tutti con gli stessi personaggi nella stessa ambientazione.

Il motivo per cui le persone si riferiscono a Star Wars come 'fantasy spaziale' o 'opera spaziale' è che quei generi hanno regole più definibili. E io glielo darò! Star Wars potrebbe essere fantasy spaziale o opera spaziale. Ma è ambientazione è ancora un'ambientazione fantascientifica.

Il mondo di Star Wars ha dispositivi e tecnologia fantascientifici che consentono alla storia di svolgersi. È vero, le storie non lo sono di tecnologia, ma ciò difficilmente cambia la presenza di una spada laser, droidi o hyperdrive. Lo status quo di Star Wars vive in un universo di fantascienza. Significa che sì, per impostazione predefinita, Star Wars è fantascienza. E fino a quando il mondo reale non avanza al punto in cui si trovano astronavi, robot e pistole laser non elementi di fantascienza, rimarrà così.

In che modo TV e film ti hanno aiutato a superare la pandemia? Vogliamo sentire da voi! Prendi questo veloce Inverso sondaggio.