John Walker è il miglior Capitan America per una ragione inaspettata

Infine, John Walker è un cattivo che ami odiare. Nell'ultimo round di Il falco e il soldato d'inverno , il nuovo Captain America è diventato esattamente ciò che Zemo aveva predetto: un suprematista . Si vantava del risorse militari a Bucky e Sam, piagnucolavano per essere stati picchiati dalla Dora Milaje e, in uno spettacolo scioccante, usavano i suoi poteri da super soldato per vendicare brutalmente la morte del suo compagno.



Non è possibile che possa essere un bravo Capitan America, giusto? Bene, uno sguardo alla sua prima apparizione nei fumetti potrebbe dimostrare il contrario: che Walker è il Capitan America perfetto per questo momento.

Un racconto di due capitani americani

John Walker è apparso per la prima volta come Super Patriot in Capitano America Vol 1 # 323. In quel fumetto, Capitan America di Steve Rogers è testimone dell'uccisione di un terrorista e, come tale, affronta il disprezzo pubblico - il culmine di diverse manifestazioni anti-Cap tenute da Walker.



Per calmare la reazione del pubblico alle sue azioni, Steve fa ciò che molte celebrità trovano così difficile fare anche oggi:



Si scusa.

Le scuse fatte bene. Marvel Comics

In diretta televisiva, Rogers ammette di aver commesso un errore, dice che vuole fare di meglio e chiede al Paese di perdonarlo. È una mossa magistrale e funziona in modo efficiente. In risposta alle scuse di Steve, John Walker giura che un giorno si dimostrerà il miglior simbolo d'America.



Quel giorno potrebbe essere arrivato Il falco e il soldato d'inverno , dove John Walker viene presentato come il prossimo successore di Steve Rogers, qualcuno che porterà gli ideali dell'America e diventerà un simbolo per la nazione in tutto il mondo.

Ma quando John Walker uccide un terrorista sotto gli occhi del pubblico, è chiaro che non ha intenzione di prendersi la colpa e trasmettere scuse sincere e sentite.

E questa è una buona cosa.



Non giusto, ma accurato

John Walker viene annunciato come il nuovo Captain America.Marvel Entertainment

Steve Rogers non è il simbolo dell'America dell'era dei Vendicatori. Non rappresenta gli ideali di conquistare i Chitauri o Ultron. È stato creato per essere un simbolo dell'America della seconda guerra mondiale, uno strumento di propaganda utilizzato per alimentare il morale contro i nazisti, sia sulla pagina che fuori.

Nell'attuale MCU, l'America è rappresentata come l'opposto di un'unica forza monolitica in un conflitto mondiale. Infine, l'oppressione immaginaria contro la popolazione Blipped e gli stessi Vendicatori e l'oppressione sistematica fin troppo reale contro i veterani e le persone di colore vengono mostrate senza scuse.

L'America non è l'eroe di Il falco e il soldato d'inverno, quindi non merita un eroico Capitan America.

John Walker è in realtà il Capitan America perfetto per l'America che vediamo in questa serie, un eroe che presume di avere in mente il miglior interesse di tutti ma alla fine cerca gloria, supremazia e vendetta. È qui per sostenere il patriottismo non per l'America, ma contro il nemico.

John e Lemar fanno amicizia con Sam e Bucky a Monaco. Marvel Entertainment

Per una serie basata sull'eredità di Captain America, Il falco e il soldato d'inverno ha trascorso una parte significativa del suo tempo fuori dal paese. In effetti, l'unica volta che vediamo John Walker in combattimento è in Europa contro i Flag-Smashers.

È giusto, quindi, che l'immagine del Capitan America di John Walker assomigli meno a come gli americani pensano del proprio paese e più a come gli altri paesi percepiscono l'America. Interviene costantemente negli affari di Sam e Bucky, che sia utile o meno - e quando trova una fiala del siero del super soldato, la ruba.

È difficile trovare prove più chiare sul Capitan America di Walker rispetto a quando è stato battuto alla sottomissione da Ayo della Dora Milaje , un gruppo di donne nere straniere. Non accetta il fatto che la sua vita sia stata risparmiata; invece, si lamenta per il fatto di essere stato picchiato da non super soldati.

Perché John Walker è così importante per l'MCU

Il pubblico osserva mentre John Walker tenta la giustizia. Marvel Entertainment

John Walker è il perfetto Capitan America per Falcon e il soldato d'inverno perché espone i problemi non solo con l'America stessa, ma il concetto di supereroi come simbolismo in generale. Afferma tutte le esitazioni di Sam Wilson sull'assunzione del nome di Capitan America e sicuramente continuerà a dimostrare perché alla fine Sam deve accettarlo.

Nella prima serie di Il falco e il soldato d'inverno , Sam tiene un discorso per celebrare la sua donazione dello scudo di Steve allo Smithsonian. In esso, fa un punto importante:

I simboli non sono niente senza le donne e gli uomini che danno loro un significato.

Funziona in entrambi i modi. Quando l'America aveva bisogno di un simbolo dell'America della seconda guerra mondiale che lo attaccasse ai nazisti, Steve Rogers era il giusto perdente di cui aveva bisogno. Quando l'America voleva un simbolo di un paese post-Blip che pensava di essere una superpotenza mondiale ma lasciava che le comunità dimenticate scivolassero attraverso le fessure, John Walker si adattava perfettamente al ruolo.

Quando Steve Rogers ha dato le sue scuse Capitan America # 323 , fa eco a questo sentimento, dicendo, ho fatto del mio meglio per essere all'altezza degli ideali che la nostra nazione incarna ... Ma io sono solo umano, e anche io a volte posso non essere all'altezza dei miei ideali.

Mentre John Walker potrebbe essere il Capitan America perfetto per Il falco e il soldato d'inverno , Sam Wilson sa cosa significa fallire. È questo atteggiamento che rende Sam il Capitan America perfetto per una nuova America, pronta a guardarsi dentro e ad affrontare i propri problemi, proprio come fa Sam in ogni momento.

Il falco e il soldato d'inverno è ora in streaming su Disney +.