Il Mandalorian sta facendo un trucco narrativo che i film di Star Wars non avrebbero mai potuto fare

Quando Star Wars rilascia un file nuovo film di punta , il mondo presta attenzione. Tuttavia, il film stesso è solitamente abbastanza prevedibile. Ci saranno Jedi, combatteranno i Sith, ci saranno più pianeti, una sorta di guerra galattica e infine un battaglia con la spada laser . Questa formula non è un difetto, anzi, è una ricetta che si è dimostrata estremamente popolare di volta in volta anche se i critici si sono lamentati della stanchezza di Star Wars.



Poi, Il Mandaloriano premiato. Invece di usare la formula collaudata e vera di Star Wars per raccontare un singolo tipo di storia, questa ha adottato innumerevoli altri . Ecco come sta cambiando il modo in cui pensiamo a Star Wars e come ciò potrebbe alterare il corso dell'intero franchise.

Mentre Star Wars nel suo complesso è noto come un'opera spaziale, Il Mandaloriano è innegabilmente uno spazio western. Invece di raccontare un'epica storia del bene contro il male, il nostro eroe Din Djarin si ritrova costantemente a ricoprire il ruolo di misterioso sconosciuto mascherato che rotola in città, aiutando quelli lungo la strada con il suo fidato aiutante. È fondamentalmente Il ranger Solitario, ma nello spazio.



Poiché questo formato consente un'avventura diversa ogni settimana, garantisce ai co-creatori Jon Favreau e David Filoni (insieme a un piccolo plotone di registi di talento) la possibilità di utilizzare Mando e Baby Yoda come costanti in uno spettacolo che non sta solo cambiando. impostazioni ogni settimana, ma cambiando i generi. Ciò è particolarmente evidente in Il Mandaloriano Stagione 2.



La premiere della seconda stagione, ' Il maresciallo ', raddoppiato nello spazio western. Dall'alto alla coda, ricordava un film di John Wayne, completo degli indigeni Tusken Raiders prendendo il posto di Nativi americani. Il Mandaloriano è persino riuscito ad evolvere un po 'il genere mostrando la gente di Mos Pelgo che lavorava insieme ai nativi, nonostante le loro tensioni, che di solito non si vedevano nei western classici.

Chi è il tuo nuovo personaggio televisivo preferito nel 2020? Partecipa al sondaggio sui preferiti dai fan di Inverse!

Anche la grafica promozionale di 'The Mandalorian' enfatizzava le sue influenze occidentali. Lucasfilm



L'episodio 2, 'The Passenger', ha cambiato completamente marcia, con Mando che interpretava il tassista di Frog Lady mentre cercava una vita migliore su un nuovo pianeta. Proprio come in altri film di fantascienza sui 'tassisti' come Il quinto elemento , il nostro eroe viene coinvolto nella sua ricerca mentre cerca di mantenere le sue uova calde, provocando un terrificante incontro con il ragno di ghiaccio.

Infine, nell'episodio 3, 'The Heiress', Mando e Baby Yoda trasportano con successo Frog Lady sul pianeta acquatico di Trask. Che genere adotti quando sei su un pianeta acquatico? Pirati, ovviamente! Mando viene reclutato da Bo-Katan Kryze in una missione spericolata per sorpassare una nave residua dell'Impero in cambio di informazioni su Ahsoka Tano.

Tutti e tre questi episodi sembrano completamente distinti. 'The Marshal' utilizza molte riprese panoramiche del paesaggio e una colonna sonora vibrante. 'The Passenger' mantiene i suoi scatti interni molto contenuti per sottolineare quanto sia veramente claustrofobico il lungo viaggio. 'The Heiress' ha usato molti tropi nautici nella sua acquisizione di astronave, incluso un capitano disposto a scendere con la sua nave. Adottando questi generi, Il Mandaloriano sta dimostrando quanto possa essere diversificato l'universo di Star Wars e la sua narrazione.



Lo stile di ripresa angusto di 'The Passenger' Lucasfilm

Il Mandaloriano ha cambiato la definizione del termine 'storia di Guerre Stellari' da sottogenere a cassetta degli attrezzi. Si scopre che non hai bisogno degli utenti della Forza per raccontare una storia interessante, anche se un adorabile verde sicuramente non farà male. La tradizione dei conflitti e delle forze galattiche può rimanere sullo sfondo mentre apprendiamo la vita quotidiana di esseri che altrimenti verrebbero trascurati.

Con il successo di Il Mandaloriano sta saltando il genere, forse anche l'universo di Star Wars può iniziare a far evolvere i suoi film. Taika Waititi potrebbe dirigere un film di amici poliziotti sugli assaltatori, Rian Johnson può affrontare un mistero di omicidio di Mon Calamari, e la prossima serie di Leslye Headland potrebbe essere un dramma sincero su una giovane Yaddle che cerca di rompere il soffitto di vetro come prima donna membro del Consiglio Jedi.

Ci sarà sempre richiesta per le grandi storie di space opera che abbiamo visto nei nove film principali di Star Wars. Ma gli strumenti utilizzati per raccontare quelle storie - i pianeti, le specie, i personaggi e le 'regole' - meritano di essere usati nel modo più creativo possibile. Il Mandaloriano sta finalmente iniziando a mostrare quanto possa essere universale l'universo di Star Wars.

Il Mandaloriano La stagione 2 è ora in streaming su Disney +.