La teoria della terza stagione di Mandalorian rivela una svolta selvaggia di Luke Skywalker

Baby Yoda si è appena iscritta a una nuova scuola d'élite. Il Finale della seconda stagione di Il Mandaloriano sembrava creare un finale abbastanza chiaro per il viaggio di Grogu e Din Djarin. Con l'arrivo di Luke Skywalker , sembra che capire cosa fare con Baby Yoda non sia più un problema di Mando. Là poteva essere una versione di Il Mandaloriano Stagione 3 in cui vediamo Mando in visita a Baby Yoda alla Scuola Jedi. Ma il legame tra Grogu e Mando è stato il cuore dello spettacolo. Quindi ora che Grogu è al sicuro con Luke, lo spettacolo è praticamente finito, giusto?



E se non fosse così veramente Luke? Con Il Mandaloriano riavviando così tanto canone della vecchia scuola di Legends, la prospettiva di un impostore di Skywalker è improvvisamente molto più plausibile. Ecco come potrebbe essere.

Nel 1993, i più grandi duelli con la spada laser di Star Wars coinvolgevano invariabilmente almeno un combattente come clone. Sia Leia che Luke hanno combattuto un giovane clone dell'Imperatore Palpatine nel numero finale del 1992 della serie di fumetti Impero oscuro . Solo un anno dopo, Luke e Mara Jade hanno combattuto un clone di Luke nel romanzo di Timothy Zahn L'ultimo comando . La copertina originale del libro conteneva uno spoiler nascosto in bella vista: Luke che duella con Mara Jade con una spada laser blu.



La copertina del 1993 di L'ultimo comando .LucasBooks / DelRey / Bantam



Ovviamente, quello non era il file vero Luca. Era un folle - no, letteralmente - clone di nome Luuke Skywalker. A questo punto nel canone di Legends Star Wars, i cloni hanno una vocale in più nei loro nomi. In effetti, il complice del grand'ammiraglio Thrawn in questi libri era similmente un Jedi oscuro fuori dal comune chiamato Joruus C'baoth. In questo caso, la 'u' in più indicava il fatto che anche questo ragazzo era un clone.

(I cloni di Palpatine non hanno ricevuto lettere extra Impero oscuro , almeno non di cui siamo a conoscenza. Ma non è sospetto che, anni dopo, abbiamo appreso che il nome di battesimo di Palps era 'Sheev'. Da quanto tempo è un clone?)

Mark Hamill veramente ama la trama del 'Luke malvagio'

Indietro quando Gli ultimi Jedi era ancora in fase di sviluppo, Mark Hamill si è appassionato alla lettura dei romanzi di Star Wars dell'UE. Secondo lo stesso Hamill (guarda cosa abbiamo fatto lì) ha lanciato un'idea su un clone malvagio di Luke a Rian Johnson. Ecco cosa ha detto Hamill nel 2017 sulla prospettiva di interpretare il malvagio Luke.



'Oh, piccola, mi piacerebbe? Non solo potresti interpretare il tuo gemello malvagio, ma che bella idea riportare Luke indietro, e il pubblico inizia a notare che sta minando gli eroi, tagliando inspiegabilmente la loro fornitura di carburante, forse anche uccidendo uno dei personaggi secondari. Sarebbe così sbalorditivo, e poi, ovviamente, il vero Luke si presenta e quel mistero è risolto.

Luuke non è ancora il canone di Star Wars

L'idea malvagia di Mark Hamill su Luke non è allineata al 100% con ciò che Zahn aveva nel suo primo giro di libri di Star Wars. E va notato che al momento non esiste una versione di un clone malvagio di Luke che sia canonico. Gli eventi di 'Thrawn Trilogy' di Zahn sono ancora relegati a 'Legends' e non ci sono indicazioni dirette che cambieranno. Detto ciò, Il Mandaloriano La seconda stagione ci ha ricordato che Ashoka sta cercando il Grand Admiral Thrawn, che, in questo momento nel canone di Legends, avrebbe collaborato con Joruus C'baoth, facilitando la clonazione di Luke Skywalker e raccogliendo un gruppo di astronavi automatizzate chiamate la flotta Katana. Quindi, in canon, Thrawn sta (apparentemente) correndo per la galassia approssimativamente nello stesso periodo in cui era in Legends canon. Potrebbe fare cose simili?

Una scena eliminata da Il risveglio della forza , che mostra Maz Kanata che dà a Leia la sciabola di famiglia

La sciabola degli Skywalker, spiegata - Nella trilogia di Thrawn, abbiamo appreso che il clone di Luuke è stato creato dalla mano mozzata di Luke Skywalker. Questo è il motivo per cui Clone Luke brandiva una spada laser dalla lama blu, era la sua vecchia lama di famiglia. Ora in Il Mandaloriano , Luke sta chiaramente usando la spada laser verde 'corretta', ma cosa succederebbe se l'esistenza di un ipotetico clone di Luke avesse la stessa spiegazione che aveva negli anni '90? In altre parole, il clone che Luke potrebbe avere ancora clonato dalla normale mano mozzata di Luke. Questo spiegherebbe chiaramente come quella vecchia spada laser Skywalker è tornata in gioco.



Se un malvagio clone di Luke sta pilotando l'X-Wing di Luke, allora puoi immaginare tutti i tipi di scenari in cui ruba la legittima spada laser verde di Luke, imbroglia R2-D2 e così via. Se sei un clone malvagio e stai cercando di impersonare la cosa reale, la prima cosa da fare sarebbe ottenere la spada laser corretta, giusto?

Luke, sei tu? Lucasfilm

Quanto è probabile? È tutto molto divertente, ma se siamo seri, questa svolta nella storia sembra piuttosto improbabile. Detto questo, ci sono state molte discussioni sulla clonazione nel finale. Alla fine ci è stato detto che sì, il dottor Pershing è uno scienziato clone che lavora per l'Impero. È abbastanza facile presumere che stia pianificando di clonare Palpatine, ma se l'Impero volesse mantenere Baby Yoda a lungo termine, il miglior piano possibile sarebbe inviare un clone malvagio Luke Skywalker all'ultimo minuto.

Perché se questo non fosse davvero Luke, allora Mando avrà un'ottima ragione per ricongiungersi con il Bambino in un futuro Mandalorian stagione o forse, un film di Star Wars. E, se Mando affronta il clone di Luke, ha la Darksaber per aiutarlo a superarlo. Ho parlato.

Il Mandaloriano è in streaming ora su Disney +.