Stagione 3 di 'Mandalorian': un vecchio fumetto di Star Wars potrebbe rivelare il passato di Baby Yoda

La minaccia del Fantasma stabilito molte dure verità per l'universo di Star Wars. Podracing è stato improvvisamente lo sport più importante della galassia, schiavitù è stato stabilito come una parte importante dell'economia di Tatooine e il termine 'Signore dei Sith' è stato pronunciato per la prima volta. Ma anche le losche pratiche del reclutamento Jedi sono state rivelate ai fan. La pratica non è stata messa in discussione nei film, ma un fumetto non canonico ne analizza la moralità e prevede l'apparizione di Grogu in Il Mandaloriano .



Durante l'era prequel del fandom di Star Wars, Dark Horse Comics ha pubblicato una serie di fumetti antologici ora non canonici intitolati Star Wars Tales. Ogni numero era diverso. Alcuni erano afferrare le borse di vignette di tutti i tipi di personaggi dei film, alcuni erano incentrati su un personaggio singolare come un Stormtrooper o Han Solo ea volte l'intero numero sarebbe stato dedicato alla realizzazione di Darth Vader e Darth Maul combattere l'un l'altro .

In che modo TV e film ti hanno aiutato a superare la pandemia? Vogliamo sentire da voi! Prendi questo veloce Inverso sondaggio.



Nel Star Wars Tales # 13 , l'intero numero era dedicato al Jedi defenestrato preferito da tutti, Mace Windu. Le storie lo seguirono mentre incontrava un paradosso temporale, dava la caccia a un assassino e insegnava al suo padawan una lezione sui Sith. L'ultima di queste storie, tuttavia, è la più interessante.



Depa mette in dubbio la moralità degli editti Jedi. Dark Horse Comics

Mace sta mostrando il suo padawan, Depa Billaba (che in seguito avrebbe insegnato Ribelli Jedi Kanan Jarrus) il vivaio Jedi. Gli racconta dei sogni che ha fatto sui suoi genitori, o almeno sulle persone che pensa siano i suoi genitori, e Mace la rimprovera per avere tali attaccamenti.

All'improvviso, uno dei bambini viene rubato dal cacciatore di taglie Vianna D'Pow. Mace presume che venderà il bambino al mercato nero, ma Vianna rivela di essere stata effettivamente assunta dai genitori del bambino che si pentono di aver permesso che il loro bambino fosse preso. Mace le risparmia la vita, ma restituisce il bambino ai genitori. L'ultimo pannello mostra un messaggio dei genitori di Mace che esprimono il desiderio di vederlo.



È una storia intrigante, ma la parte più affascinante non è nella trama. È in primo piano in un pannello che mostra l'asilo dei Jedi. Tra tutti i bambini c'è un minuscolo essere verde con orecchie dall'aspetto molto familiare.

Una familiare creatura verde viene svegliata dalla lotta di Mace Windu con Vianna. Dark Horse Comics

Sebbene questo fumetto non sia canonico, l'inclusione di per Baby Yoda, anche se non lo è il Baby Yoda, apre un intero regno di possibilità. Poteva Il Mandaloriano La terza stagione esplora gli inizi di Grogu nella scuola materna Jedi? Considerando la sua lunga durata di vita, probabilmente trascorse una manciata di anni tra i bambini indottrinati nell'ordine Jedi.



Questo flashback sarebbe un ottimo modo per aggiungere contesto ai metodi Jedi. Dopotutto, se i fan sono arrabbiati per Baby Yoda che mangia le uova, aspetta finché non si rendono conto che i Jedi hanno rubato i bambini. Un flashback agli inizi di Grogu potrebbe riconciliare i Jedi per includere un metodo di reclutamento più adatto alle famiglie, oppure potrebbe sterzare e mostrare ciò a cui Ahsoka ha accennato nel suo aspetto: i Jedi non sono i perfetti bravi ragazzi che la galassia sembra avere. vederli come.

Se questa è la direzione Il Mandaloriano nella terza stagione, questo flashback potrebbe alimentare un cambio di paradigma. Din Djarin potrebbe rendersi conto che l'addestramento Jedi di Grogu lontano da lui non è una buona idea, e poi improvvisamente Luke Skywalker è il cattivo dello spettacolo. È un'idea enorme e nobile, ma le idee in questo fumetto potrebbero trasformarsi in una trama importante in Il Mandaloriano Stagione 3.

Il Mandaloriano è ora in streaming su Disney +.