Le fughe di notizie della terza stagione di 'Mandalorian' rivelano il Jedi più spaventoso di sempre

Ammiraglio Thrawn è l'ultima storia di successo di Star Wars. Dopo essere diventato istantaneamente un cattivo classico nella tradizione di Legends grazie a Timothy Zahn Trilogia di Thrawn, fu più o meno dimenticato mentre i film prendevano la prima linea e avveniva la grande divisione canonica, rendendo la sua intera esistenza non canonica. Ma grazie a Dave Filoni, Thrawn è stato ri-canonizzato in Star Wars: Rebels e da allora non si è più guardato indietro.



Dopo una menzione in Il Mandaloriano La seconda stagione e una recente fuga di notizie, Thrawn è pronta a fare il salto al live-action - e questo potrebbe arrivare con l'aiuto di questo terrificante cattivo Jedi.

Lost Legends è un file Inverso serie sulla tradizione dimenticata delle nostre storie preferite.



Fuga nota DanielRPK afferma di aver scoperto la descrizione della serie della prossima serie spinoff omonima di Ahsoka Tano. Ahsoka ha menzionato Thrawn nella sua apparizione in The Mandalorian Stagione 2, e questo si riflette in questa fuga di notizie, sostenendo che sarà la sua missione per l'intera serie. La descrizione recita:



Ahsoka Tano è a caccia del malvagio Grand Ammiraglio Thrawn nella speranza che possa aiutarla a localizzare Ezra Bridger, il giovane Jedi scomparso con Thrawn molti anni fa.

Ezra e Thrawn sono scomparsi nel Ribelli finale, avvenuto circa nove anni prima degli eventi di Il Mandaloriano . Quindi, se si deve credere a questa fuga di notizie, probabilmente vedremo un Thrawn dal vivo e un Ezra dal vivo entro la fine della serie.

La presenza di Thrawn in a Mandalorian -spettacolo adiacente potrebbe anche spiegare la parte più strana di Il Mandaloriano finora - lo strano piano di Moff Gideon di utilizzare Grogu per ulteriori ricerche sulla clonazione.

Joruus su una copertina di Erede dell'Impero , il primo libro della trilogia di Thrawn, Del Rey Books



Nella trilogia di Thrawn, il consigliere Jedi di Thrawn era un Jedi Oscuro noto come Joruus C’Baoth. Joruus era lui stesso un clone, creato da Palpatine da un campione di tessuto di Jorus C’Baoth, un maestro Jedi che era morto circa 30 anni prima.

In canon, i cloni sensibili alla Forza hanno problemi con la loro forma fisica e in Legends è lo stesso: Joruus non è tutto lì mentalmente. È un Jedi Oscuro, il che significa che, a differenza dei Sith, non ha un codice organizzato. I Signori dei Sith cercano ambizioni personali, ma quelle ambizioni personali di solito si combinano con l'avanzamento delle ideologie Sith. I Jedi oscuri ci sono dentro solo per se stessi, il che è un concetto terrificante se combinato con l'instabilità di Joruus.

Joruus potrebbe essere la chiave del ritorno di Grogu al Din Djarin? Lucasfilm



Joruus si unisce Il Mandaloriano aggiungerebbe una controparte interessante all'educazione di Grogu. Grogu è stato circondato solo da Jedi per tutta la sua vita, è quello a cui è abituato. Se sarà convinto che l'addestramento di Luke non fa per lui, sarà da un altro Jedi, non da un Sith. Questo stile di vita dei Jedi Oscuri potrebbe essere la chiave per il ricongiungimento di Grogu con Mando.

Un'apparizione di Joruus in Mandalorian Anche la stagione 3 potrebbe prefigurare e legarsi direttamente all'inevitabile arrivo di Thrawn. Con questa leggenda perduta che trova la sua strada nel canone, Joruus potrebbe renderlo così esteso Mandalorian l'universo che abbiamo visto accennato attraverso Ahsoka si espande ulteriormente.

Il Mandaloriano è ora in streaming su Disney +.