Il ruolo segreto di Rise of Skywalker di Mark Hamill ha una storia di origini oscure

Nei momenti di apertura di L'ascesa di Skywalker , un alieno dalle corna verdi di nome Boolio fornisce alla Resistenza un'informazione cruciale che, probabilmente, mette in moto l'intera trama del film. Doppiato segretamente da Mark Hamill, questo Guerre stellari bit-player è stato anche progettato, sin dalle prime fasi della produzione, per incontrare un destino orribile.



Come Episodio IX si è fatto strada verso l'home video , Inverso ha incontrato il leggendario creatore di creature - e maestro Porg - Neal Scanlan per ottenere lo scoop su numerosi Guerre stellari creature. Ecco cosa ha rivelato su questo piccolo e fondamentale alieno, e perché tutto ciò che riguarda il design dietro le quinte è stato in grado di spingere una galassia, molto, molto lontano in un territorio nuovo e hardcore.

Sapevamo che lo sarebbe stato decapitato .

Quando Poe e Finn ottengono dati segreti sul ritorno dell'Imperatore Palpatine, le informazioni provengono da un alieno che non abbiamo mai visto prima. Boolio grida: 'Vinci la guerra!' e questa è l'ultima volta che lo vediamo vivo.



Vediamo Boolio ancora una volta sullo schermo, ma è solo la sua testa che viene fatta cadere su un tavolo della sala riunioni da un incazzato Kylo Ren. Materiale supplementare ci dice che la specie aliena di Boolio è 'Ovissian', ma dice Neal Scanlan Inverso questa specie aliena è stata progettata per tagliargli la testa fin dall'inizio - Mark Hamill che interpreta il ruolo è stato solo un bonus.



Boolio, in tempi più felici, Lucasfilm

'Il design del personaggio era perché sapevamo che sarebbe stato decapitato', dice Scanlan. 'C'era qualcosa nell'idea di Kylo che teneva le corna. Quell'immagine di quella testa che cade ha guidato il nostro design. Dal punto di vista cinematografico, era molto più potente avere la conoscenza di qualcosa che veniva trattenuto dalle corna. Tutto il sangue gli dà una sorta di retroscena. '

Quando si tratta del coinvolgimento di Hamill, è stato uno shock anche per Scanlan.



'Non avevamo idea che Mark Hamill avrebbe fatto la voce', dice. 'Quando abbiamo girato quella scena particolare per quella sequenza, uno dei nostri burattinai ha appena doppiato la battuta. Ma non avevamo idea di chi l'avrebbe fatto alla fine. A volte usano effettivamente la voce del burattinaio.

Ahimè povero Boolio! Lo conoscevo, Dameron! Lucasfilm

Abbiamo attutito la pelle di silicone in modo che fosse più o meno flop quando ha colpito la scrivania.

Il team di Scanlan potrebbe non sapere che Luke Skywalker sarebbe diventato Boolio, ma lo hanno fatto Sapevo che Boolio si sarebbe fatto tagliare la testa prima che progettassero l'alieno. Questo significa che Scanlan e il suo team di creature hanno effettivamente decapitato un burattino? Non esattamente. C'erano due teste Boolio per far funzionare tutto questo.



'La prima testa faceva parte di quello che chiamiamo un artista adatto. Quello era Aidan Cook con un costume costruito da Michael Kaplan ', dice Scanlan. 'Indossa una testa da animatronic. Gli animatronics, che creano le espressioni facciali, vengono eseguiti da un secondo burattinaio che è su un citofono dal vivo. Tra loro due, danno vita a quel personaggio. '

Per quanto riguarda la testata numero due, è stata più facile da filmare, ma più complicata da progettare.

'La seconda testa era molto più progettata come un sostegno', dice Scanlan. 'È stato progettato per avere il peso che dovrebbe avere e l'insensibilità che dovrebbe avere. Abbiamo attenuato la pelle di silicone in modo che si sfaldasse quando colpiva la scrivania. È stato costruito molto, molto forte perché Adam è un attore del mondo reale. Quando l'ha buttato giù, lui veramente lo buttò giù. Non c'era recitazione.

Che sia famoso o no, Star Wars è un universo (per lo più) senza sangue. Ma Scanlan ha detto che era una sfida spingere leggermente la busta con la testa trasudante di Boolio, una sensazione più evocativa dell'orrore o indiana Jones di Guerre stellari .

“Abbiamo costruito una piccola capsula al di sotto che consentiva anche la fuoriuscita di una certa quantità di liquidi. È stata una cosa divertente da fare ', dice Scanlan con una risata. 'Con Star Wars, spesso non riesci a calpestare quella linea.'

Torna nei prossimi giorni per la nostra intervista molto più lunga e approfondita con Neal Scalan, inclusi i segreti dell'Imperatore, Babu Frik e Ewoks!

Star Wars: The Rise of Skywalker è ora disponibile Download digitale e uscirà in Blu-ray il 31 marzo.