L'omonimo biblico di Moff Gideon potrebbe rivelare i suoi piani per la seconda stagione di Mandalorian

Moff Gideon può o non può esserlo Sensibile alla forza , ma in ogni caso, è un terrificante cattivo per Il Mandaloriano . Con una mente per la tattica, splendidi baffi e il famigerato Darksaber , ha tutto ciò di cui ha bisogno per rintracciare un cacciatore di taglie canaglia e il suo adorabile rione. Tuttavia, i fan di Star Wars non sanno quasi nulla di come farà a trovarli e prendere Baby Yoda per sé. Questa avvincente teoria dei fan guarda indietro ai tempi biblici per un indizio.



ricompensatore TheMediocreCritic ha cercato l'ispirazione del nome di Moff Gideon per un indizio su ciò che riserva il futuro di Moff Gideon. La storia di Gedeone è stata inclusa nel Libro dei Giudici nella Bibbia ebraica e racconta di un uomo senza esperienza militare che guida una truppa israelita di 300 uomini alla vittoria in battaglia contro un esercito madianita nonostante sia selvaggiamente in inferiorità numerica.

Gideon è stato visitato da un angelo che gli ha dato il suo incarico, ma Gideon non era convinto. Ha chiesto tre segni. In primo luogo, l'angelo ha fatto sparare il fuoco da una roccia. In secondo luogo, ha steso un pezzo di lana d'agnello durante la notte e al mattino la lana era bagnata ma il terreno era asciutto. L'ultima prova è stata simile, ma al mattino il terreno era bagnato ma la lana era asciutta.



Ci volle un po ', ma Gideon era convinto. Radunò le truppe, ma Dio disse a Gedeone che il numero era troppo alto perché la vittoria fosse miracolosa e alimentasse la fede in Dio. Per prima cosa, Gideon ha mandato a casa tutti coloro che avevano paura. Quindi, ha preso quelli che sono rimasti per un drink. Dio gli disse di mandare a casa tutti quelli che si mettevano in ginocchio a bere invece di leccare l'acqua direttamente dalle loro mani, lasciandone solo 300.



Un'incisione del XIX secolo di Gideon che guida la carica in battaglia Culture Club / Hulton Archive / Getty Images

L'esito della battaglia dipendeva interamente dall'elemento sorpresa. Usando corna e torce, l'esercito di Gedeone si lanciò in un attacco furtivo alla tenda madianita, conquistandola nonostante fosse enormemente in inferiorità numerica. È una storia sull'avere fede in Dio e sulla fiducia nelle cose prevarrà anche se le probabilità sembrano insormontabili.

Moff Gideon, come il biblico Gideon, si basa interamente sulla fiducia. La sua fede nell'Impero è sincera, ma potrebbe non essere sempre stato. Moff Gideon sembra essere il tipo di uomo che avrebbe bisogno di essere convincente, quindi è possibile che la seconda stagione possa includere alcuni flashback su come esattamente Moff Gideon sia finito dove si trova, incluso forse qualche test progettato per convincerlo a unirsi all'Impero.



Moff Gideon e Darksaber, Lucasfilm

La storia del suo omonimo potrebbe anche rivelare un importante confronto imminente tra lui e Din Djarin. Moff Gideon potrebbe voler cogliere di sorpresa i suoi nemici come Gideon, e l'uso di una 'torcia' non è così dissimile da Darksaber. Entro la fine della stagione 2, Moff Gideon potrebbe essere in inferiorità numerica. Ma conoscendo la storia originale, questo non si rivelerà un problema con le giuste tattiche.

Il confronto tra il Dio dell'Antico Testamento e l'Impero in Star Wars potrebbe non essere l'analogia più impermeabile, ma la fede è fede, sia essa religiosa, politica o imperiale.



Il Mandaloriano torna a Disney + il 30 ottobre.