Il più importante spettacolo di fantascienza degli anni '70 è in streaming gratuito in questo momento

C'è chi crede che lo sia il più grande spettacolo di fantascienza del 21 ° secolo Battlestar Galactica . Quelle persone probabilmente non hanno torto. Ma cosa fa trionfare il Battlestar un riavvio così dannatamente succoso è che il suo progenitore, la serie del 1978 con lo stesso nome, è stato inizialmente etichettato come un enorme knock-off di Star Wars.



Non lo era, davvero, anche se sembrava così.

Godendo sia di un'uscita teatrale limitata che di un'audace anteprima televisiva di tre ore su ABC, Battlestar Galactica era, nel settembre 1978, semplicemente la più grande e ambiziosa serie TV di fantascienza mai prodotta. Nell'aggiornamento moderno di Rob Moore, la frase che tutto questo è accaduto prima suggerisce minacciosamente che il conflitto tra i Cylon e gli umani esiste in un tragico ciclo di eterna ricorrenza.



Nella vita reale, rispetto all'originale Battlestar, quell'eterna ricorrenza è reale al 100%. Battlestar è stato prodotto alla fine degli anni '70, restituito dai morti nel 2003, e verrà riavviato di nuovo in futuro. Mentre il riavvio di Moore si allontana rapidamente nella storia della TV, grande amore per il classico BSG diventa sempre più difficile da trovare. Questo è esattamente il motivo per cui dovresti guardare l'originale frakking Battlestar Galactica in questo momento, attualmente in streaming gratuitamente



L'originale Battlestar Galactica , ha spiegato

Riconoscimenti così appariscenti che non hanno nemmeno messo le parole Battlestar e Galactica sullo schermo contemporaneamente. NBC / Universal

Quando guardi l'originale Battlestar (streaming gratuito su Tubi ), la prima cosa che noterai è che il pilot dello show sembra estendersi ben oltre i primi episodi. Questo perché il classico BSG è stato originariamente concepito come un'epica miniserie televisiva in 7 parti e non una serie TV settimanale.

Ispirato dal successo di Star Wars, l'idea di Glen A. Larson per lo spettacolo era di avere la stessa qualità epica di una galassia lontana, lontana, ma con una storia originale. Come lo spettacolo moderno, il classico BSG parla di una tribù perduta di umani non terrestri, che combatte contro i cylon robotici, alla ricerca di una colonia perduta chiamata Terra da chiamare casa. Lo spettacolo è durato solo una stagione, con un totale di 24 episodi, ma per il suo tempo, ogni episodio aveva l'aspetto di un grande film di fantascienza.



In parte questo è dovuto al fatto che il design di produzione di Battlestar (come Larson's 1979 Buck Rogers ) è stato influenzato direttamente da Star Wars. Ralph McQuarrie ha realizzato un sacco di concept art e John Dykstra - la leggenda degli effetti speciali che ha lavorato al primo Star Wars - è stato un produttore di Battlestar Galactica . Sebbene George Lucas senza successo ha cercato di citare in giudizio BSG per violazione del copyright nel 1978, la percezione pubblica - buona o cattiva - dell'originale Battlestar era collegato a Star Wars.

Molto semplicemente, l'ABC non avrebbe mai avuto il via libera Battlestar se la febbre di Star Wars non avesse travolto l'America.

Apollo (Richard Hatch), Adama (Lorne Green) e Starbuck (Dirk Benedict) sono pronti per l'azione. NBC / Universal



Strutturalmente, tuttavia, lo spettacolo non era stato inizialmente progettato per un evento in corso Star Trek serie in stile run. Quando esso divenne una serie settimanale, ha avuto problemi. Nella storia orale di Battlestar Galactica, Così diciamo tutti , L'attore originale di Apollo, Richard Hatch, lo mette così: Originariamente doveva essere una miniserie di sette ore; poi, a metà del pilot iniziale di tre ore, che ci hanno detto che sarebbe stato anche un film, lo hanno scelto come una serie. La parte difficile era che non era stata costruita per essere una serie.

Nel più recente Battlestar, ci è stato detto che i Cylon avevano un piano, ma nello spettacolo classico, puoi veramente dì, dopo circa sette episodi, che non avevano assolutamente un piano.

In questi giorni, grandi franchise epici come Star Wars e Marvel hanno capito come tradurre quell'ambito in una TV settimanale, ma la pseudo-tragedia del classico Battlestar era che cercava di replicare la portata epica di un film di Star Wars per 24 episodi. Il risultato è una delle serie di fantascienza più spettacolarmente strane della storia. È sia epicamente ambizioso, ma stranamente piccolo, soprattutto a causa dei limiti di ciò che la TV poteva realizzare in quel momento. E sebbene lo spettacolo abbia avuto un discreto successo nelle valutazioni, il suo enorme obiettivo - essere un settimanale Star Wars - semplicemente non poteva essere mantenuto in modo creativo o monetario.

Il risultato di OG Battlestar's qualità ingombrante è lo spettacolo prende costantemente enormi rischi. Anche dopo aver superato i primi tre episodi, in realtà sei ancora all'inizio. Cosa c'è veramente bello di questo e di ciò che sembra molto contemporaneo, è lo spettacolo può ancora uccidere i personaggi principali e cambiare radicalmente il suo formato durante la sua corsa.

Se scegli un episodio casuale del file anni sessanta Star Trek dalle sue prime tre stagioni, il formato ei personaggi sono essenzialmente gli stessi. Non sarai confuso riguardo allo status quo su Enterprise nell'episodio 3 contro l'episodio 66. Ma, in appena uno singola stagione, il classico Battlestar cambia lo status quo costantemente . Un personaggio importante (è uno spoiler per dire chi!) Muore nell'episodio 5. Negli episodi 12 e 13, la Galactica incontra un altro ha perso Battlestar, e l'equipaggio di quella nave e la nave regolare sono integrati. Quando questa trama è stata reinventata per lo spettacolo moderno, il Battlestar Pegasus non si è nemmeno presentato fino alla seconda stagione. Ma lo spettacolo classico non ha tempo di aspettare. Tutto riguarda il cambiamento. Tutto parla di un nuovo modo di raccontare la storia.

Il classico BSG prende grandi oscillazioni della trama e piccole oscillazioni del personaggio con lo stesso zelo. E anche per gli episodi 15 e 16, la storia sembra sfidare la premessa di base dell'intera serie. In mezzo a tutto ciò, hai un'infarinatura di storie in stile pianeta della settimana pesanti. Un robot Cylon è un pistolero in una piccola città. Il padre di Starbuck (interpretato da Fred Astaire!) È un truffatore d'azzardo. I piloti di caccia litigano tra loro e le astronavi prendono fuoco. I pianeti di ghiaccio vengono visitati e i whodunnits giocano su una gigantesca flotta spaziale.

Forse il più grande episodio del classico Battlestar è anche il più stupido. In The Long Patrol (Episodio 7), il famoso pilota Starbuck (Dirk Benedict prima il Un gruppo ) si schianta su un pianeta prigione, dove tutti i prigionieri sono in prigione per crimini commessi dai loro antenati. I loro nomi rivelano ciò che ciascuno dei loro antenati era in cerca, ed è così che si ottengono personaggi chiamati Assualt 9 e Adultress 58. È un vecchio tropo fantascientifico; l'idea che una colonia spaziale isolata potesse essere definita dalle gesta dei loro antenati, ma l'OG Battlestar lo trasforma in uno scherzo. Quando gli altri detenuti presumono che Starbuck lo sia anche sul pianeta perché i suoi antenati hanno commesso un crimine, Adultress 58 gli chiede, beh, che tipo di crimine è il superamento delle stelle?

Se quell'unico scherzo non ti vende sul sapore del classico Battlestar , niente lo farà.

Dal momento che la serie moderna è così venerata, lo status del totale coraggio e fascino dello spettacolo classico è stato stranamente diminuito. Il 1978 Battlestar è stato ingiustamente relegato a una curiosità kitsch dalla maggior parte dei fan della fantascienza moderna, imprigionato nell'oscurità per atti commessi dalla sua prole, esso stesso un riavvio rivoluzionario e acclamato dalla critica.

In verità, l'unico crimine il classico Battlestar commesso era essere troppo, troppo presto. Come ha dimostrato il successo del riavvio, il mondo non era pronto per Battlestar Galactica nel 1978. Se rivisitate lo spettacolo originale ricco e rischioso proprio ora, capirete perché.

Battlestar Galactica 1978 è in streaming per gratis su Tubi . Google ti dirà che è anche sull'app NBC, ma non lo è!