Oktoberfest: Beer & Blood è più grande e più scuro di Dark

Programmi internazionali su Netflix è iniziato come nient'altro che una novità.



Quando il servizio di streaming è iniziato per la prima volta, anime, drammi in lingua straniera e altre serie internazionali sono stati raccolti esclusivamente per riempire l'allora scarso catalogo di titoli.

Quindi, è iniziato il contenuto originale. Mentre gli spettacoli americani piace Castello di carte e L'arancione è il nuovo nero ha dominato il larghezza di banda di streaming , Netflix ha iniziato ad espandere la sua copertura ai 119 paesi che copre oggi, e ciascuno di questi paesi poneva interessi unici. La risposta? Serie originale internazionale .



In Germania, è iniziato con Buio , che è stato presentato in anteprima il 1 ° dicembre 2017. Questa serie di fantascienza metafisica super complicata e viaggia nel tempo è stata un grande successo e, dopo tre stagioni, lo scrittore Ronny Schalk è passato all'ultima versione internazionale di Netflix, Oktoberfest: Beer & Blood .



In poche parole, questo è ciò che gli ultimi cinque anni in cui Netflix ha sviluppato serie internazionali stavano costruendo: una serie così vasta nella sua scala, così esotica nella sua ambientazione, eppure così intrinsecamente simpatica e intrigante che sfida la barriera linguistica.

Oktoberfest: Beer & Blood è la storia di Curt Prank, un birraio ambizioso che si propone di fare l'impossibile: costruire una tenda della birra all'Oktoberfest di Monaco per 6.000 posti. Non si fermerà davanti a nulla pur di ottenere ciò che vuole, che si tratti di ricattare gli alleati, farsi strada nella società o addirittura uccidere la concorrenza.

Ogni episodio inizia con una dichiarazione di non responsabilità in cui si afferma che la serie è basata su veri eventi storici, ma la verità è un po 'meno raccapricciante. L'ispirazione di Prank, Georg Lang, era altrettanto ambiziosa, noto come il coccodrillo di Norimberga Lang a causa dei suoi stivali di pelle di coccodrillo, ma lo spargimento di sangue è strettamente immaginario.



Tuttavia, gli scrittori hanno tirato fuori molti veri collegamenti storici. Abbiamo trovato molti grandi personaggi storici, personaggi, fondatori e inventori, racconta lo scrittore capo Ronny Schalk Inverso . Il padre di Einstein ha dotato l'Oktoberfest di luce elettrica. Lenin era lì in quel momento e abbiamo bohémien come Kandinsky.

Una festa a tarda notte con i bohémien.Netflix

Questi bohémien fanno parte della sottotrama che porta l'Oktoberfest dall'intrigo storico al dramma epocale. Mentre i loro genitori litigano per la terra e la reputazione, Roman, l'erede del piccolo birrificio, e Clara, la figlia di Prank, scappano nel ventre squallido di Monaco di sperimentazione di genere, assenzio e idee radicali. La loro storia aggiunge un file Romeo e Giulietta svolta al già racconto shakespeariano.



Oktoberfest non esita a rappresentare ogni aspetto della vita nella Germania del 1900. Quando Clara si sente male dopo una notte con Roman, il suo accompagnatore di strada sa esattamente cosa fare e, in una scena straziante e raccapricciante, tenta di indurre un aborto spontaneo con l'aceto.

Questo sarebbe un argomento rischioso da affrontare nel più intimo dramma di prestigio, ma Oktoberfest lo tratta con rispetto, orrore e, in modo sincero, pietà.

Ricordo che avevamo una donna nella stanza dello scrittore che ci disse che all'inizio del secolo le giovani donne nelle città tedesche andavano sempre più dal cosiddetto engelmacher, che significa creatore di angeli, quando rimasero incinte, dice Schalk. Abbiamo studiato e abbiamo deciso di sollevare questo velo nero dalla storia.

C'è una vasta gamma di argomenti trattati, dalla sessualità al liberalismo all'industrializzazione. Tuttavia, un aspetto della serie spicca. Oktoberfest si apre con un gruppo di veri cannibali del mare del sud delle Samoa tedesche che sono presenti nella serie pesantemente. Questo gruppo è trattato con lo stigma tipico del periodo, che riflette lo scomodo colonialismo che permea l'intero capitolo della storia.

Non sono solo gli argomenti ad essere ambiziosi. La presentazione è al di là di qualsiasi altra serie internazionale che Netflix abbia prodotto finora. L'apertura raffigurante i Samoani è una travolgente ripresa aerea. Altri momenti incentrati sul simbolismo della birra e del sangue sono così cinematografici che si sentirebbero più a casa in un film di Spielberg.

Poi c'è lo stesso Oktoberfest. Il regista Hannu Salonen ha avuto un compito piuttosto arduo nel ritrarre questo nuovo stile rivoluzionario di festa della birra per il piccolo schermo.

La maggior parte del mio lavoro era davvero pianificazione, pianificazione, pianificazione, pianificazione prima di iniziare le riprese perché non avevamo i mezzi per costruire tutto lì, dice Salonen. Eppure avevamo circa 4.000 comparse tutte in costume storico, quindi è davvero enorme.

Ogni aspetto sembra essere intriso della storia dell'Oktoberfest. Anche la colonna sonora prende in prestito pesantemente l'ispirazione dalla canzone Prank di Ein Prozit resa popolare.

Curt Prank guarda i suoi lavori su Netflix

La storia non potrebbe essere più tedesca, ma Schalk e Salonen sperano che venga tradotta per il pubblico americano. Schalk paragona la serie a un'altra esportazione culturale tedesca. Penso che sia forse uno strano paragone, ma per me è un po 'come la band Rammstein. Ha questo umorismo molto oscuro e brutalità in esso, ha detto Schalk, ma ha anche molto rispetto per i personaggi, i loro abissi e demoni interiori.

Salonen ha ampliato il confronto: la maggior parte dei tedeschi non capisce i Rammstein, è davvero divertente. Comincio a pensare che potrebbero essere più amati all'estero che in Germania. Potrebbe succedere anche a noi.

Quell'appello globale è ciò che mette Oktoberfest di testa e spalle al di sopra dei suoi concorrenti, sia sulla televisione tedesca che sullo streaming di Netflix. Ronny Schalk è stato testimone di questo in prima persona attraverso il successo di Buio .

In Germania non ce l'avevamo prima, è una novità per noi. Buio è stato il primo, dice. Prima avevamo una televisione d'intrattenimento piuttosto convenzionale con programmi di finzione, e avevamo il cinema, ma ora possiamo fare cose come una serie sui viaggi nel tempo o un film di supereroi. Non era possibile nemmeno al cinema prima, ed è pazzesco.

Hannu Salonen dirige sul set Foto per gentile concessione di Impact24 PR

Ora che Netflix ha raggiunto livelli televisivi di prestigio in una serie non inglese, qual è il prossimo? Bene, considerando lo stato della produzione a Hollywood in questo momento, potremmo vedere sempre più serie internazionali al centro della scena. Per Schalk e Salonen, questo significa avere idee per una possibile stagione 2.

Nonostante non sia stato ufficialmente rinnovato, sono state proposte molte idee per la stagione 2.

Abbiamo un paio di enormi conflitti rimasti irrisolti, dice Schalk. Lo scherzo ha dato il via a qualcosa e non sa davvero cosa abbia innescato. È come dice Dostoevskij: 'Più luminose sono le stelle, più buia è la notte e più profondo è il dolore.'

Anche se non è chiaro se Netflix permetterà loro di esplorare quella notte oscura, è difficile non vederlo come l'inizio di un cambiamento nella conversazione che circonda la televisione.

Ti portiamo un nuovo mondo e ti apriamo un nuovo posto in cui puoi entrare, studiare e sentire, dice Salonen. Questo è qualcosa che le emittenti televisive classiche non sono riuscite davvero a fare. È davvero una rivoluzione che hanno effettivamente iniziato e che non si fermerà.

Oktoberfest: Beer & Blood è ora in streaming su Netflix.