L'unico film di supereroi che devi guardare prima che lasci Netflix domani

Nicholas Cage vive con pochi rimpianti. Uno di questi è un film di supereroi Marvel del 2007 che non troverai mai in streaming su Disney +.



Cavaliere fantasma , un cupo film di supereroi PG-13 diretto da Mark Steven Johnson, incarna l'era in cui è arrivato. Caricato con effetti speciali datati e un insolito protagonista in Nicholas Cage - che a 43 anni era appena convincente nel suo ruolo di stuntman di celebrità - il film esiste come una nuova anomalia nella prima ondata di film di supereroi del 21 ° secolo. Un anno prima che i Marvel Studios alzassero l'asticella con Uomo di ferro , Cavaliere fantasma appena cancellato.

Ma devi ancora guardare Cavaliere fantasma per un motivo prima che lasci Netflix il 30 giugno. Ecco perché.



QUAL È IL TUO FILM O SPETTACOLO NETFLIX PREFERITO? CLICCA QUI PER CONDIVIDERE LA TUA RISPOSTA.



Rilasciato nel febbraio 2007 e con un guadagno mondiale di 228,7 milioni di dollari, Cavaliere fantasma adatta l'antieroe Marvel Comics creato da Roy Thomas, Gary Friedrich e Mike Ploog. Johnny Blaze (Cage), un famoso motociclista che ricorda Evel Knievel, fa un patto con il diavolo per curare suo padre dal cancro. Quando suo padre muore comunque in un 'incidente', Johnny cresce distaccato ed eccentrico nonostante la fama e la fortuna. Ma quando il diavolo costringe Johnny a rispettare i termini del loro accordo, diventa il cacciatore di taglie demoniaco, Ghost Rider, per dare la caccia al figlio del diavolo, Blackheart (Wes Bentley).

Il film è interpretato anche da Eva Mendes nel ruolo del primo vero amore di Johnny diventato reporter televisivo, Donal Logue nel ruolo del migliore amico di Johnny e Sam Elliot nei panni del 'Custode', il predecessore di Johnny nel ruolo di Ghost Rider. Rebel Wilson, all'inizio della sua carriera, appare come una ragazza in un vicolo che viene salvata da Johnny.

Per un film con protagonista una superstar del carnevale, Cavaliere fantasma non è affatto spettacolare. Non c'è un set eccezionale che consolida l'identità del film. Il culmine, ambientato in una chiesa abbandonata, è monotono e cupo con azioni poco ispirate e coreografie rigor mortis.



Devi quasi rispettare l'audacia di restare fedele alla versione finale dei fumetti di Ghost Rider. Conosciuto come 'Penance Stare', Ghost Rider reindirizza l'agonia di una vita piena di peccati su di loro. Sembra pulito nei fumetti. Ma nei film, quello che hai è un protagonista che fissa a morte il cattivo. Non può che essere così avvincente.

Nel 2007, Nicholas Cage ha interpretato il personaggio del titolo 'Ghost Rider'. È tornato nel ruolo in Ghost Rider: Spirit of Vengeance del 2010.

Cavaliere fantasma è un clunker di un film che ha una sola vera grazia salvifica: Nicholas Cage. In opposizione al bell'aspetto biondo cesellato di Johnny Blaze nei fumetti (almeno quando il suo cranio non è in fiamme), la voce faticosa di Cage, i capelli più scuri e gli occhi a zampe di gallina mostrano tutti un uomo che ha davvero affrontato il diavolo. Le sue eccentricità lo definiscono come qualcuno allergico a uno stile di vita da rock star. Si astiene dall'alcol, legge letteratura religiosa e preferisce guardare documentari sulle scimmie piuttosto che una copertura brillante delle sue ultime acrobazie. Una scena più tardi nel suo garage, dove Cage siede virtualmente morto di cervello davanti al bagliore caldo di una vecchia TV che suona gli anni '29 'The Skeleton Dance' (prima che diventasse meme'd ) è sia divertente che stranamente rivelatore di un'esistenza travagliata.



Sebbene Cage non sia un attore facile da immaginare nel ruolo, la star del cinema è cresciuta come un appassionato lettore di fumetti e ha particolarmente amato Ghost Rider. 'Sono cresciuto leggendo L'incredibile Hulk e Cavaliere fantasma , perché potevo capire come questi personaggi orribili dovevano essere anche buoni ', ha detto Yahoo! nel 2018.

Ha aggiunto:

' Cavaliere fantasma lo portò a un livello ancora più alto, in quanto era un supereroe che aveva venduto la sua anima al diavolo. Quindi era filosofico; era complesso. Non credo che (il regista) Mark Steven Johnson lo abbia apprezzato quando ho detto che il primo era una specie di fiaba, ma lo intendevo nel modo più alto. Che si tratti di Grimm's Fairy Tales o Dottor Faust - era quasi come se Walt Disney avesse preso la storia di Faust e ne avesse fatto uno dei suoi film animati. '

Perché è così divertente e allo stesso tempo così agghiacciante? Sony Pictures

Un altro motivo per guardare Cavaliere fantasma è semplicemente che esiste in un'epoca diversa dei film di supereroi. I film a fumetti indipendenti sono un prologo agli universi cinematografici condivisi degli anni 2010. Film come Lama (1998), Daredevil (2003), Hulk (2003) e Fantastici Quattro (2005), sebbene tutti viziati in modi diversi, eccellevano nella loro concentrazione esclusiva su uno o più eroi specifici. Non c'era un grande universo in cui adattare goffamente i personaggi. Vivevano nei loro mondi e di conseguenza avevano le loro identità, mentre uno spettatore occasionale dell'MCU potrebbe ammettere che non possono distinguere i film degli Avengers.

Infine, per ragioni molto ovvie, non potrai mai eseguire lo streaming Cavaliere fantasma su Disney +. Anche se il film è solo PG-13 - Cage insiste che avrebbe fatto meglio con un rating R - un motociclista infestato in un patto con il diavolo è un po 'troppo per la piattaforma Disney (e le poche paure di salto del film potrebbero essere traumatizzanti per i più piccoli). È per questo motivo Cavaliere fantasma , sebbene non sia un grande film, deve essere visto finché puoi.

Cavaliere fantasma è in streaming su Netflix fino al 30 giugno.