La storia orale di Robot Chicken, la risposta indisciplinata di Adult Swim a SNL

A meno che tu non sia uno studente universitario sballato o un liceale nerd, probabilmente non guardi Robot pollo su base settimanale - almeno, non più.



Ma anche se non hai mai assistito a un episodio completo dello spettacolo di varietà di action figure di 11 minuti, riconoscerai sicuramente alcuni dei suoi clip più noti, che prendono l'iconica cultura pop e la infondono con animazioni crude e persino battute più rozze . I problemi alla prostata di Optimus Prime , La telefonata dell'Imperatore Palpatine , Il mondo reale con i supereroi , l'elenco potrebbe continuare, ma la formula vincente di cultura pop + stop motion + umorismo grossolano funziona ancora, anche 15 anni dopo la prima serie lanciata nel febbraio 2005.

Ecco alcune cose che potresti non sapere Robot pollo :



1. Con i suoi Premiere della stagione 10 (Domenica 29 settembre a mezzanotte), Robot pollo è il secondo spettacolo più longevo di Adult Swim (subito dopo Venture Bros. e leggermente più avanti Squidbillies ).



Due. Nel corso degli anni, ha ospitato più di 150 ospiti famosi, tra cui ... Seth MacFarlane (è stato lì dall'inizio), Macaulay Culkin, Sarah Michelle Gellar, Topher Grace, Dom DeLuise, Mark Hamill, due membri NSYNC (Joey Fatone e Lance Bass ), James Van Der Beek, Weird Al Yankovic, Alan Cumming, David Hasselhoff, Gene Simmons, Paul Rudd, Scarlett Johansson, Charlize Theron, Snoop Dogg, Malcolm McDowell, Billy Dee Williams, Nathan Fillion, Chris Evans, Ludacris, Zac Efron, Rashida Jones, Ron Perlman, Sandra Oh, Alyson Hannigan e Olivia Munn.

3. Il capo di Adult Swim Mike Lazzo chiama Robot pollo la versione della rete di Saturday Night Live .

I personaggi ricorrenti di Robot Chicken, nerd e unicorno arrapati. Nuotata per adulti



Ma prima Robot pollo era una serie di successo, si trattava di alcuni brevi schizzi in stop-motion commissionati da Sony per un sito web che nessuno avrebbe mai visto. E prima ancora, era solo un'idea condivisa tra due amici, anche se probabilmente ha aiutato il fatto che uno di loro fosse Seth Green.

Ecco la storia non raccontata di Robot pollo nelle parole dei suoi creatori, troupe, cast e altro ancora. Tutto è iniziato, come fanno molte grandi cose geek, con un'improbabile amicizia.

Un'origine improbabile

Seth Green (co-creatore) : Matt e io siamo diventati amici quando era il direttore editoriale di Wizard Entertainment , che era la principale autorità su tutto il genere prima che tutto ciò diventasse di moda, quando l'amore per i giocattoli ei fumetti era relegato alle convenzioni e alle conversazioni nel seminterrato.



Matt Senreich (co-creatore) : Avevo letto Entertainment Weekly quel Seth, su cui stava lavorando Buffy e Austin Powers a quel tempo, era un grande collezionista di giocattoli e per Natale realizzava giocattoli del suo cast, che pensavo fossero davvero fantastici. Così ho chiamato il suo addetto stampa e lei ha detto, non credo che questa sarà la cosa a cui è interessato, ma fammi controllare. Entro cinque minuti, Seth mi richiama e mi dice, Oh mio Dio, amo la tua rivista. E ha dato inizio a questa piccola storia d'amore imbarazzante tra noi due.

Seth Green : Matt e io abbiamo riconosciuto uno spirito affine e siamo diventati amici grazie al nostro comune amore per tutta quella cultura pop.

Matt Senreich : Era prima di Internet. Quindi, se potessi trovare cose a New York, le prenderei per lui. E se fosse riuscito a trovare delle cose a LA, me le avrebbe mandate e siamo diventati amici. Eravamo i ragazzi che sono andati a Toys R Us un martedì per vedere quali nuovi giocattoli e personaggi di Star Wars sarebbero usciti. Ha continuato per un po ', fino al 1999, quando stava per partecipare a Conan O'Brien come ospite e, come ha detto, non aveva davvero nulla di cui parlare.

Seth Green : Ho avuto un po 'di stampa in merito ad Austin Powers, e ho pensato che invece di fare un'altra falange di interviste, sarebbe stato bello fare un corto. Ho visto altri comici e registi, invece di parlare solo di se stessi, mostrare un pezzo di contenuto, e ho pensato che sarebbe stato più interessante.

Pensavo che lo stop motion fosse un buon formato perché era qualcosa che mi interessava sempre e pensavo che i giocattoli sarebbero stati un buon soggetto. Sapevo che Conan O'Brien aveva appena avuto un giocattolo speciale fatto da Hasbro di se stesso , e ho avuto un action figure da Austin Powers . E ho pensato, beh, forse c'è una situazione in cui noi due siamo in qualche avventura e salviamo il mondo.

'Pensavo che lo stop motion fosse un buon formato perché era qualcosa che mi ha sempre interessato e pensavo che i giocattoli sarebbero stati un buon soggetto'.

Matt Senreich : Non sapeva cosa fare, così mi ha chiamato e mi ha detto, Ehi, sarebbe fantastico se forse prendessimo un giocattolo di me e Conan O'Brien; forse possiamo farli partire insieme per un'avventura. E ho detto, sarebbe fantastico.

Tom Root (uno degli scrittori originali) : Alla Wizard, stavamo davvero scrivendo più commedie che giornalismo per molti giorni. Quindi, quando Seth Green ha chiesto di realizzare un cortometraggio animato, è sembrata una transizione molto naturale. Quando ora dico alla gente che sono passato dallo scrivere per una rivista allo scrivere un programma televisivo, suona come un grande, strano salto. Non lo era davvero.

Seth Green : Abbiamo iniziato a cercare di capire come produrre stop motion, e stavo pensando di autofinanziare un breve pezzo di uno o due minuti.

Internet era relativamente non regolamentato nel 1999, non c'erano molte regole. - Seth Green, co-creatore

Matt Senreich : Sony Digital in qualche modo ha saputo che stavamo cercando di farlo. Hanno chiamato questa filiale della loro azienda Screenblast all'epoca, dove stavano girando i cortometraggi di Fred Armisen e altre cose, sono venuti da noi e si sono offerti di pagare per sei cortometraggi, che si sono trasformati in 12 in totale che abbiamo realizzato nell'arco di circa sei-otto mesi.

Seth Green : La piattaforma era dial-up, quindi nessuno poteva effettivamente scaricare contenuti e, poiché Internet era relativamente non regolamentato nel 1999, non c'erano molte regole. Quindi abbiamo stretto un accordo con Sony Digital per produrre circa 45 minuti di contenuti che alla fine nessuno è stato in grado di vedere. L'intera piattaforma ha fallito in modo spettacolare, ma è stato un primo passo in quello che sarebbe diventato YouTube e in quello che sarebbe diventato Robot pollo .

Tom Root : Avevamo una scorta infinita di idee. Quindi, quando Sony voleva di più, non era affatto un problema. Sembrava la cosa più naturale del mondo. Abbiamo fatto tutto lo storyboard da soli, cosa che non avevamo a che fare, ma li abbiamo disegnati come i fumetti e abbiamo vissuto con i risultati. Non sapevamo quanto fossimo inesperti o cosa stessimo facendo di sbagliato, e alla fine ha funzionato.

Matt Senreich : Ho assunto un gruppo di scrittori con cui stavo lavorando alla Wizard in quel momento, e abbiamo collaborato tutti e abbiamo realizzato questa cosa. Abbiamo scritto noi. Abbiamo fatto la pre-produzione. Abbiamo costruito tutti i set e tutto il materiale a New York, e poi lo spedivamo stupidamente a Los Angeles, dove Seth supervisionava la produzione e l'animazione. Avevo il mio lavoro regolare e poi dalle 18:00 tipo. alle 3 del mattino, lo farei. Il venerdì sera porterei gli occhi rossi a LA e la domenica sera porterei gli occhi rossi a New York. È stato estenuante e meraviglioso.

Tom Root : Il primo progetto è stato davvero una prova del fuoco. Non sapevamo nulla di stop motion. Abbiamo pensato che si sarebbe trattato di trovare un animatore che avrebbe spostato i giocattoli con cui stavamo già giocando di circa un fotogramma alla volta e sarebbe stato un processo molto semplice. Stop motion non è niente del genere.

Matt Senreich : Quando lo stavamo facendo a New York, eravamo seduti lì a cercare di fare l'erba e, tipo, a prendere l'erba dall'esterno e incollarla a terra. Eravamo stupidi, come se non avessimo idea di cosa stessimo facendo in alcun modo. Il nostro reparto set ora, prenderanno tipo un asciugamano bianco e lo dipingeranno di verde e all'improvviso avranno l'erba. È semplice.

Seth Green : Il primo episodio è stato Seth e Conan O'Brien che andavano a una convention di celebrità insieme e incontravano Britney Spears. Il secondo episodio è stato Mondo reale: Metropolis , un gruppo di supereroi che vivono tutti insieme in casa e hanno le loro vite registrate. Abbiamo fatto, tipo, un file E! La vera storia di Hollywood su chi ha ucciso Babbo Natale. Penso che gli ultimi due episodi siano stati in due parti su Joey Fatone che impara le arti marziali. È stato fantastico.

Seth Green : Ho portato il primo su Conan e l'ho mostrato come parte della mia intervista, ma era per promuovere l'intera piattaforma, che, come ho detto, nessuno poteva guardare. Non mi sono avvicinato a Conan per fare una voce o altro. In effetti, Seth MacFarlane ha interpretato Conan nel pezzo originale, ma la risposta è stata buona e ha scherzato sulla realtà di noi che andiamo a una convention insieme.

Matt Senreich : Gli altri video sono finiti in onda su Screenblast, quindi nessuno li avrebbe mai visti. Avevamo circa 45 minuti di contenuti online. Quindi, quando Screenblast ha chiuso, abbiamo mantenuto i diritti.

Tom Root : Pensavo che avessimo fatto questi 12 brevi pezzi animati, e sarebbe stato un ottimo biglietto da visita per noi ottenere lavori di scrittura in una sitcom o in un talk show o qualcosa del genere. Avevamo scritto qualcosa che era stato scritto Conan , e questo è stato un grande merito da avere, ma non avrei mai pensato che questo spettacolo sarebbe effettivamente finito in TV su base settimanale.

Trovare nuoto per adulti

Robot Chicken alla fine ha trovato il suo posto nel panorama televisivo, ma non è stato un processo facile. Ci sono voluti anni di lancio perché Seth e Matt hanno capito il pieno potenziale degli schizzi in stop-motion.

Seth Green : Pensavamo davvero di avere qualcosa, anche se non eravamo sicuri di cosa fosse o quale potesse essere lo sbocco. Così Matt e io abbiamo passato i quattro anni successivi a farne shopping.

Matt Senreich : L'abbiamo presentato a MTV, SNL , e MADtv come interstitial perché avevamo visto Signor Bill e cose del genere, ma non era proprio quello che stavano cercando. Nel 2001 l'abbiamo lanciato a Comedy Central ed erano molto interessati.

Seth Green : Sembrava che stessimo facendo un accordo con Comedy Central. Poi, l'11 settembre è avvenuto e ha ucciso commedie su tutte queste piattaforme per oltre un anno. Quindi l'affare è andato in pezzi.

'Seth stava girando film e io pensavo che combatterò ancora per questo. - Matt Senreich, co-creatore

Matt Senreich : Niente era divertente dopo l'11 settembre. Tutto è diventato buio per sei-otto mesi buoni. Vivevo a New York in quel periodo e niente era divertente in alcun modo. In quel periodo di inattività, c'era la transizione a Comedy Central e finì per svanire lì.

Una volta che le cose hanno iniziato a riprendersi, non volevo arrendermi. Seth stava girando film, e io pensavo che combatterò ancora per questo. Abbiamo finito per lanciarlo a Cartoon Network nel 2003 o nel 2004 e Sam Register, che era presente, ha detto: Ehi, questo non è il tipo di contenuto che stiamo facendo. È troppo adulto per noi, ma c'è un'altra divisione della nostra azienda che voi ragazzi dovreste guardare.

Keith Crofford (vicepresidente senior di Adult Swim) : Avevamo 5.000 cartoni animati senza programmazione originale, e una cosa tira l'altra. E se facessimo un talk show economico e lo producessimo internamente? All'inizio hanno provato a produrlo a Los Angeles con una società di produzione di un'agenzia pubblicitaria ed è stato un disastro. Quindi mi hanno chiamato in cerca di un produttore e io mi sono consigliato e l'ho messo in piedi. Nel corso degli anni, abbiamo iniziato a creare umorismo più orientato agli adulti e con il tempo l'entità aziendale non ha pensato che fosse una cattiva idea rivolgersi agli adulti quando i bambini sono a letto invece di limitarsi a replicare.

Seth Green : Adult Swim non si era ancora formato. Non stavano facendo alcuna programmazione originale e avevano appena iniziato a ritoccare le risorse che possedevano, tipo Sealab e Space Ghost . Nel frattempo, I Griffin era spento e Mike Lazzo di Adult Swim ha fatto un accordo per acquistare le stagioni prodotte per una seconda esecuzione.

Matt Senreich : Seth MacFarlane stava parlando con Seth (Green) e diceva: Ehi, I Griffin è stato cancellato, ma c'è un altro posto che sta trasmettendo le nostre cose che penso presenterà contenuti originali chiamati Adult Swim. Così siamo stati presentati a Mike Lazzo per un incontro lì.

Keith Crofford : A quel tempo, avevamo un ufficio a Santa Monica. Erano gli ultimi anni di Space Ghost da costa a costa , e stavamo cercando di produrre alcuni episodi in California, sperando di ottenere un maggior numero di ospiti. Questo è stato durante il acquisizione anticipata di AOL giorni, e c'era un pavimento a Santa Monica che era vuoto e ce lo hanno permesso di usarlo. Quindi, quando Matt e Seth volevano venire a presentare Mike Lazzo e me, li abbiamo fatti venire in quell'ufficio.

L'incontro

Nell'intera storia di Robot Chicken, c'è solo un momento controverso: il primo incontro tra i creatori dello spettacolo e Adult Swim. Forse Matt e Seth stanno trollando. Forse i dirigenti di Adult Swim si rifiutano di ammettere quanto fosse davvero spartano il loro primo ufficio. Ecco entrambi i lati di quell'incontro, così puoi decidere da solo.

Matt Senreich : Sono partito da New York e siamo entrati nel Space Ghost ufficio. Era fatiscente. Sembrava che non ci fosse niente lì. C'erano una scrivania e tre posti e Mike Lazzo era seduto dietro la scrivania.

Seth Green : Questo era chiaramente un ufficio temporaneo a Santa Monica, ma ci siamo anche sentiti come se fossimo entrati in un attacco di folla. L'edificio sembrava del tutto disabitato. Sembrava che non ci fossero mobili e, semmai, si trattava solo di una sorta di rimanenza di mobili. Potrebbe benissimo essere un palazzo abusivo.

Keith Crofford : Beh, è ​​stato abbandonato. Avevamo un editore, un produttore, Mike e io. Questo è tutto. E Mike e io eravamo lì solo sporadicamente perché eravamo di base ad Atlanta. Quindi sì, era un grande ufficio vuoto con due o tre persone ogni giorno e pochi mobili. Matt e Seth sono fantastici nel girare l'intera narrazione su quanto fosse spartana. È stato spartano, ma hanno abbellito il mondo intero nelle ultime 10 stagioni.

'Potrebbe benissimo essere un palazzo abusivo.' Adult Swim

Seth Green : Ritengo che Mike fosse dietro una piccola scrivania, seduto su una sedia con i piedi sulla scrivania, e Keith Crofford non aveva una sedia e semplicemente stava minacciosamente dietro di lui con le braccia incrociate, senza dire una parola.

Matt Senreich : Mike Lazzo indossava sandali e aveva i piedi nudi praticamente sulla scrivania a parlare con noi. Quindi abbiamo iniziato a parlare di come sia uno sketch comico che utilizza figure d'azione.

Seth Green : Matt e io ci siamo seduti su quelle che immagino fossero sedie pieghevoli non corrispondenti e abbiamo avuto una conversazione su quale fosse la nostra idea e su come l'avremmo estrapolata in una serie. La citazione che ricordo di più è stata Lazzo che diceva: Ora, non mi piace lo stop motion, ma penso che sia divertente. Quindi voi ragazzi pensate di poterne fare di più? Matt e io abbiamo detto, sì, sì, sì, certo.

Keith Crofford : Stavano facendo lo spettacolo per la Sony, quindi in realtà avevano prodotto degli schizzi. È stata una delle poche volte in cui abbiamo comprato qualcosa nella stanza praticamente proprio lì, perché invece di avere solo un'idea e un pezzo di carta, era un video reale che abbiamo guardato e riso e che abbiamo pensato fosse divertente.

Seth Green : Quando stavamo scendendo le scale, Matt e io pensavamo, l'abbiamo appena venduto? Abbiamo appena fatto un accordo?

Matt Senreich : Sono passati sei mesi perché, immagino, avvocati. Poi, nel marzo 2004, ero alla convention dei fumetti di Long Beach e ho ricevuto questa chiamata, e loro mi hanno detto, Ehi, hai 20 episodi di spettacoli di 11 minuti che vogliamo iniziare il prima possibile.

Seth Green : Improvvisamente ho capito che saremmo stati responsabili della realizzazione di una serie, cercando di capire come diavolo farlo.

Tom Root : Avevamo una garanzia di 20 episodi perché era l'unico modo in cui il budget dello show aveva un senso, ma pensavo che ci fossero ancora un milione di modi in cui questo poteva andare in pezzi. Potrebbero portarci via lo spettacolo; potrebbero odiare le sceneggiature e farle scrivere da qualcun altro.

Non è mai sembrata una vittoria. Sembrava che qualcuno avesse aperto questa porta e ora dovevamo metterci alla prova.

Creazione Robot pollo

Ottenere un contratto è stata la parte facile. Ora, Matt, Seth e il resto della squadra hanno dovuto trasformare 45 minuti di stop motion in un'intera stagione (e, alla fine, 10 stagioni). Come vedrai, la prima stagione di Robot Chicken è stata un processo di apprendimento, per non dire altro.

Matt Senreich : All'improvviso stavamo scrivendo. Non ci fu pausa. Eravamo io, Seth, Tom Root e Doug Goldstein, due ragazzi con cui avevo lavorato procedura guidata rivista che aveva anche lavorato a spettacoli fuori New York.

Abbiamo attraversato il paese e lasciato il lavoro, pensando a noi stessi, cosa stiamo facendo? Lo stavamo scrivendo nell'appartamento di Seth prima che ci fosse un ufficio e mangiassimo cibo cinese. Non avevamo soldi e questo è quello che stavamo facendo con noi stessi.

Keith Crofford : Abbiamo cercato di restare il più a distanza possibile. Li abbiamo aiutati a creare uno studio a Santa Monica vicino all'aeroporto. Quella fu una stagione piuttosto estenuante perché tutti vivevano lontani ore. Non avevamo molti soldi e la natura dello stop motion è così dispendiosa in termini di manodopera e costi che dovevamo tagliare gli angoli dove potevamo. Quindi abbiamo trovato uno spazio grezzo per meno.

Abbiamo guidato attraverso il paese e lasciato il nostro lavoro, pensando a noi stessi: cosa stiamo facendo - Matt Senreich, co-creatore

Anche convincere altri attori a prestare la propria voce allo spettacolo è stata una sfida. Soprattutto nei primi giorni, sia per Robot Chicken che per la rete su cui si trovava.

Seth Green : Stavo scambiando favori o chiedendo ai miei amici di far parte dello spettacolo - di venire a suonare. Ecco come l'ho fatturata: non ci sono soldi. È una trasmissione via cavo a tarda notte la domenica a mezzanotte, quindi non attirerà alcuna attenzione. Ma è stata un'opportunità divertente per gli attori che tradizionalmente possono interpretare solo un certo tipo di personaggio per fare quello che volevano.

Katee Sackhoff (voce di Bitch Pudding) : Avevo sentito parlare dello spettacolo e sono arrivato molto presto. Chiedevano alcuni dei Battlestar Galactica attori per interpretare i loro personaggi reali. L'abbiamo suonata abbastanza velocemente, e poi Seth ha detto, puoi fare altre voci? Ho detto, certo, scopriamolo.

Seth Green : Qualcuno potrebbe essere nominato per un Oscar per il suo lavoro in live action, ma può venire e fare qualcosa di incredibilmente liberatorio in questo formato animato. È stato davvero così che l'ho venduto. Poi, quando lo spettacolo ha guadagnato popolarità, siamo stati in grado di indicare tutti i diversi attori che l'avevano già fatto e il fatto che le loro carriere non erano implose di conseguenza.

Matt Senreich : Abbiamo appena chiamato persone che Seth conosceva, ed è così che è finita la prima stagione. È così che abbiamo ottenuto Freddy Prince Jr. e Sarah Michelle Gellar, perché l'hanno fatto Scooby Doo con Seth. Abbiamo avuto Charlize Theron per questo Il lavoro italiano .

Seth Green : Ero amico di Scarlett Johansson e le ho proposto uno stupido sketch in cui uno dei nostri personaggi vince un appuntamento con lei. Nello stesso episodio, le abbiamo fatto interpretare una prostituta drogata in un altro sketch e le abbiamo fatto riprodurre un sistema GPS che si innamora del suo autista. È quasi la stessa trama di Sua , uscito 10 anni dopo. Non sto cercando di dire che abbiamo ispirato quel film, ma era preveggente.

Matt Senreich : I primi doppiatori che mi hanno davvero sbalordito sono stati Burt Reynolds e Dom DeLuise.

Seth Green : Ho fatto Senza pagaia con Burt Reynolds. Poi gli ho chiesto di venire a fare un Cannonball Run sketch, e ha convinto Dom DeLuise a unirsi. I due sono entrati nello stand e hanno giocato e si sono divertiti moltissimo a farlo. Sembrava folle.

Matt Senreich : Abbiamo iniziato la giornata con un bicchierino di tequila e sono usciti tutto il giorno. Ogni volta che Dom sbagliava la sua battuta, per scherzo, Burt lo schiaffeggiava.

Seth Green: È stato anche un sacco di spiegare pazientemente alla gente cosa diavolo fosse. Una volta ho chiamato l'agente di Harrison Ford e non ho dovuto solo spiegare come funzionava la stop motion e qual era il formato dello spettacolo; Ho dovuto spiegare che Adult Swim era una trasmissione a tarda notte di Cartoon Network e ho dovuto spiegare cosa fosse Cartoon Network in relazione all'operazione Turner Studios. È morto, ovviamente.

Un altro momento clou del casting è stato Danny Goldman, la voce originale di Brainy Smurf, che ha doppiato lo stesso personaggio in uno sketch mashup Puffi / Sette scritto per Robot Chicken Stagione 1.

Tom Root : Eravamo tutti seduti lì, e abbiamo potuto vedere la voce del Puffo Cervello uscire dalla bocca di quest'uomo di fronte a noi dopo aver guardato I Puffi come i bambini. Non è stato un grande momento hollywoodiano, ma per noi è stato davvero importante. In un certo senso ci ha portato a casa quanta libertà creativa avevamo per far accadere cose del genere ..

Fermare il movimento 101

La difficoltà più grande è stata padroneggiare la stop motion e capire come trasformare i vecchi giocattoli normali in pupazzi utilizzabili. All'inizio, i ragazzi hanno semplicemente esaminato un sacco di action figure.

Seth Green : All'inizio abbiamo solo animato i giocattoli e la difficoltà è che i giocattoli non sono pensati per resistere ai rigori dell'animazione.

Matt Senreich : Hanno perso la loro posabilità, quindi sono caduti, il che ha reso tutto molto difficile. Non è stato fino alla seconda o terza stagione che il nostro dipartimento di burattini ha inserito loro armature di filo metallico. Quindi fondamentalmente rompiamo i giocattoli e li ricostruiamo.

Seth Green : Gran parte della prima stagione siamo stati noi a sfidare gli animatori e gli altri reparti a fare cose che non avevano mai fatto prima. All'inizio, gli animatori dissero che non potevamo assolutamente animare l'acqua, ma avevamo uno schizzo dell'Arca di Noè in cui le cose stavano annegando.

Ho detto, possiamo farlo come un gioco da ragazzi, dove hai due elementi separati in primo piano a forma di onde, li muovi avanti e indietro allo stesso tempo e metti i personaggi tra quelle onde. Non sembrerà vera acqua, ma animeremo anche i giocattoli.

Matt Senreich : Seth, Tom e Doug hanno tutti provato ad animare alcuni scatti per la prima stagione. L'unico che ne ha fatto entrare uno nello spettacolo è stato Tom Root, ed era solo un personaggio che si voltava e alzava le braccia. Ho dovuto rinunciare dopo quattro ore. Seth voleva che un personaggio facesse pipì lui stesso e il materiale continuava a prosciugarsi prima che finisse la ripresa.

Tom Root : Quando guardi lo stop motion, sembra fatto a mano, come se un artista si fosse appena ispirato e avesse impostato la sua macchina fotografica e avesse fatto tutto in un giorno. Il nostro spettacolo è pensato per sembrare così, ma il numero di artisti necessari è sorprendente.

Come Robot pollo divenne Robot pollo

Anche inventare un nome per lo spettacolo si è rivelato difficile. E quando finalmente sono arrivati ​​su uno che piaceva alla rete, è stato completamente per caso.

Matt Senreich : Quando abbiamo iniziato a scrivere la prima stagione, volevano un nome. Eravamo tipo quattro o cinque episodi nello show e non avevamo un nome o una sequenza di titoli. Abbiamo continuato a inviare contenuti a Adult Swim. Abbiamo provato, tipo, Spazzatura nel bagagliaio , ma abbiamo scoperto che era il nome di una serie porno molto popolare. Abbiamo provato AGGIUNGI TV e lo studio lo odiava.

Tom Root : Avremmo inventato i titoli per lo spettacolo e la rete li avrebbe abbattuti. Si stava avvicinando all'aria e non avevamo un titolo.

Ho odiato il nome. Non significava davvero niente. - Tom Root, scrittore

Ci sedevamo nel soggiorno di Seth a mangiare cibo cinese sul suo tavolino da caffè e lo ordinavamo sempre dallo stesso posto: Kung Pao Bistro. Avevano un piatto chiamato Robot Chicken.

Matt Senreich : È come un pollo all'arancia con dentro delle verdure. È meraviglioso e molto dolce.

Kung Pao Bistro Kung Pao Bistro

Tom Root : Ne stavamo mangiando un sacco ed è stato Doug a dire, perché non chiamiamo lo spettacolo Robot Chicken? L'abbiamo inserito in un elenco di nomi. Penso di aver odiato il nome. In realtà non significava nulla, ma d'altra parte, tutti i programmi di Adult Swim erano casuali e confusi. Non è diverso da Aqua Teen Hunger Force .

Matt Senreich : Poi Mike Lazzo ha detto, questo è il nome del tuo spettacolo. E noi siamo come, cosa? Non ha niente a che fare con il nostro spettacolo. Ma gli è piaciuto, quindi abbiamo dovuto capire come fosse collegato allo spettacolo. Penso che sia stato Doug Goldstein ad avere l'idea di fare il Arancia meccanica intro in cui costringiamo un pollo a guardare questo spettacolo folle.

Tom Root : Penso che fossimo un po 'sollevati dal fatto che avessimo un titolo di cui la rete era soddisfatta.

Matt Senreich : Ordino ancora da Kung Pao Bistro con la mia famiglia. Penso che ce ne siano cinque o sei là fuori. Lo consiglio vivamente.

L'episodio di Star Wars

Nella seconda stagione, il team di Robot Chicken si sentiva molto più a suo agio, ma stava per accadere qualcosa che avrebbe cambiato per sempre il corso dello spettacolo.

Seth Green : Adoriamo Star Wars, ed è ovviamente maturo per la parodia. Nella seconda stagione avevamo realizzato due schizzi diversi. Uno riguardava alcune stupide interpretazioni di spoiler. L'altro è stato il luogo in cui l'Imperatore riceve una telefonata da Darth Vader dopo che la Morte Nera è stata distrutta e ha una conversazione molto banale con Vader. Ci piaceva giustapporre un uomo d'affari che svolge compiti d'ufficio molto banali con qualcosa di fantastico come l'Imperatore.

Tom Root : È stato stranamente frustrante perché ci è stato detto che se si scherza con Lucasfilm, ci faranno causa. Quindi non ho mai scritto schizzi di Star Wars, ma Doug Goldstein ne ha scritti quanti ne voleva, e stava inserendo gli schizzi di Star Wars in questo spettacolo.

Matt Senreich : Un paio di giorni dopo la messa in onda, ho ricevuto una chiamata sul telefono e sull'ID chiamante c'era scritto Lucasfilm. Ho guardato Seth e lui mi ha detto, Oh mio Dio. Quindi sollevo il telefono e dico: Ciao, hai raggiunto l'ufficio di Matthew Senreich e Seth Green. Come posso aiutarla? fingendo di essere un assistente. Dopo un po 'di confusione, ha detto, adoro lo schizzo che avete fatto.

Seth Green : George aveva visto lo schizzo. L'aveva mostrato a una riunione del consiglio come esempio del tipo di cosa che gli piaceva perché non stava cannibalizzando il valore sincero del marchio. Invece, stava espandendo il loro senso dell'umorismo e aiutando il pubblico a trovare un punto di accesso diverso.

Ci hanno invitato a venire alla Lucasfilm e fare un tour di tutte le loro strutture, incontrare alcuni dei loro massimi dirigenti e discutere se c'era un'opportunità per noi di produrre qualcosa con loro.

Matt Senreich : Non abbiamo incontrato George, ma abbiamo pranzato con i dipartimenti marketing e pubblicità. Poi ho detto, non sarebbe bello se facessimo un intero episodio basato solo su Star Wars? Ricordo ancora Seth che mi calpestava quando l'ho fatto, ma sapevo che era l'unica possibilità che avrei avuto.

Seth Green : Non pensavo che ci avrebbero provato, ma l'hanno fatto. Una volta ottenuto il via libera, abbiamo iniziato a scrivere schizzi con il loro consenso e approvazione.

'Non è stata una sfida per noi scrivere nient'altro che schizzi di Star Wars.' Adult Swim

Keith Crofford : George Lucas è quello che dobbiamo ringraziare perché è diventato un fan di Robot pollo , e questo ha suscitato interesse per George, che è un ragazzo molto solitario e riservato. Ma ha stretto un'amicizia con Matt e Seth e così è stato a bordo sin dall'inizio. È stato uno degli affari più facili che abbiamo mai fatto perché all'epoca, quando era proprietario dell'azienda, era solo, George vuole farlo, quindi facciamolo accadere.

Tom Root : Non è stata una sfida per noi scrivere nient'altro che schizzi di Star Wars. Avevamo aspettato tutta la nostra vita per scrivere nient'altro che schizzi di Star Wars. Ne avevamo migliaia in attesa di uscire dopo essere stati fan per tutta la nostra esistenza.

Seth Green : In uno schizzo, il nostro personaggio nerd incontra George Lucas a una convention. Abbiamo pensato che sarebbe stato divertente mostrare come i fan reagiscono a George e come avrebbe reagito a quel tipo di fan. Volevamo che facesse la sua voce. Sembrava davvero improbabile, ma era pronto a farlo.

Matt Senreich : Ricordo che George è arrivato per registrare e ha preso la sceneggiatura e l'ha lanciata in aria e ha detto, sarò solo l'attore. Poi Seth, che lo aveva già incontrato, ha detto, Okay, sarò il regista e ti dirò di farlo una volta, esattamente come è sulla pagina.

E così stavano solo scherzando tra loro e io non l'avevo ancora nemmeno salutato. Mi sento sempre come se fossi sempre il papà di Seth e George, che sono come bambini di 8 anni insieme.

Seth Green : Gli abbiamo fatto fare la sua vera voce. Ancora una volta, sembra del tutto improbabile, ma questa è la cosa grandiosa di George Lucas. Oltre ad essere un brillante innovatore e un pioniere tecnologico, ha un incredibile senso dell'umorismo e un'onesta consapevolezza di come le persone lo percepiscono. Era disposto a giocare con quell'impressione, quindi non poteva essere facilmente definito.

Matt Senreich : Dopo Star Wars, abbiamo fatto uno speciale della DC Comics perché Geoff Johns , che all'epoca era alla DC, era un mio compagno di sceneggiatura da molto tempo. Stessa cosa con Il morto che cammina speciale. Ero a cena con Robert Kirkman e lui mi ha detto, come mai non l'hai fatto Morto che cammina ? Ma Star Wars ha decisamente stabilito il ritmo, il che è stato davvero bello.

Come il Robot pollo si prepara la salsiccia

Ecco come il team di Robot Chicken crea ogni schizzo, episodio e stagione.

Matt Senreich : Inizia con la scrittura. Una volta che la scrittura è avvenuta, viene inserita negli storyboard e nelle voci allo stesso tempo. Poi va alla sala di montaggio dove costruiamo quello che viene chiamato animatic, ovvero le voci disposte. Quindi praticamente vedi l'intero episodio prima che qualsiasi cosa sia animata.

Seth Green : Ciò che ci guida è ciò che è divertente, ma evitiamo anche alcuni argomenti. Non ci piace davvero avventurarci in politica e stiamo lontani da tutto ciò che è attuale o usa e getta e lo lasciamo per Saturday Night Live . Ci concentriamo su cose che pensiamo diventeranno ancora un argomento di conversazione tra 10 anni.

Tom Root : Scriviamo quattro episodi di schizzi. Quando abbiamo una pila abbastanza grande, le dividiamo e le trattiamo come pezzi di un puzzle, mettendo insieme ciò che pensiamo renderà gli episodi pieni. Ogni episodio ha bisogno di uno schizzo dell'ancora alla fine e uno schizzo di apertura che ti catturi.

Tom Root : Lo facciamo cinque volte di seguito e abbiamo 20 script. Quindi c'è questa catena di montaggio in cui andiamo dalla generazione di idee alla divisione delle idee alla scrittura di tali idee e poi di nuovo alla generazione di più idee.

Matt Senreich : Poi va a un paio di persone diverse. Va al nostro reparto set e burattini, che costruisce tutto. Dopodiché, si accende e si monta sui palchi. Quindi i nostri animatori eseguono gli scatti fotogramma per fotogramma.

Tom Sheppard (attuale direttore di Robot pollo ) : Dall'inizio alla fine, ci vogliono circa sei mesi per girare l'intera stagione di 20 episodi. Si riduce a una settimana e mezza per episodio per l'animazione, ma ci sono alcuni schizzi in cui parlano solo due personaggi, e poi avremo uno schizzo musicale in cui ci sono 15 personaggi che ballano per le strade di Parigi. Quindi potrebbero volerci tre mesi per girare uno schizzo. In questa stagione abbiamo avuto 25 palchi e di solito dai 12 ai 15 animatori a seconda della settimana.

Matt Senreich : Una volta completati questi scatti, si passa alla modifica. Ci sediamo nella sala di montaggio e costruiamo tutto. Quindi, una volta raccolto l'intero episodio, lo faremo suonare e mixarlo.

Una stanza degli scrittori speciale

Quello che era iniziato come una manciata di ragazzi che mangiavano cibo cinese e scherzavano su Star Wars si è espanso in una stanza degli scrittori piena di personale con una squadra a rotazione. Oltre all'equipaggio originale, Robot Chicken porta regolarmente volti nuovi, molti dei quali continuano a fare grandi cose per conto loro.

Seth Green : Portiamo costantemente scrittori sempre più giovani. La cosa migliore che Matt e io possiamo fare è fornire un contesto o una struttura in modo che tutto sembri ancora la stessa voce, anche se stiamo parlando di pop che potrebbe non essere il mio forte personale. Spesso, le battute che tutti nella stanza concordano sono divertenti, non capisco nemmeno, ma il mio ruolo di produttore è quello di togliermi di mezzo e non cercare di microgestire ogni dettaglio.

Rachel Bloom ha ricevuto la notizia della ripresa di The CW Ex fidanzata pazza mentre era nella stanza dei nostri scrittori. - Tom Root, scrittore

Keith Crofford : Ci sono sempre nuove caratteristiche della cultura pop che compaiono e sono stati abili nel rivitalizzare il loro staff di scrittori ogni anno.

Matt Senreich : Molti dei nostri scrittori hanno finito per diventare showrunner o creatori e poi semplicemente unirsi a un altro staff. Abbiamo avuto Rachel Bloom, Ben Schwartz e Hugh Davidson, che ora sta facendo Mike Tyson Mysteries . C'è un Robot pollo famiglia.

Tom Root : Siamo sempre molto felici quando catturiamo giovani scrittori che continuano a fare grandi cose perché ci fa sembrare che sappiamo cosa stiamo facendo. Rachel Bloom ha ricevuto la notizia della ripresa di The CW Ex fidanzata pazza mentre era nella stanza dei nostri scrittori. E poi, più o meno un anno dopo, ha vinto un Golden Globe. Jessica Gao ha appena vinto un Emmy per Rick e Morty . Ha scritto l'episodio di Pickle Rick, e poi ha fatto scegliere una sitcom della ABC per il pilot.

Seth Green : Siamo stati davvero fortunati ad avere persone all'inizio della loro carriera, e spero di aver dato loro una valida esperienza e preparazione o fiducia per qualunque cosa abbiano creato.

Guardando indietro (e avanti) dalla stagione 10

Infine, mentre si avvicina la premiere della stagione 10, i creatori, il cast e i dirigenti dietro Robot pollo Rifletti su come sono arrivati ​​qui, cosa viene dopo e come ci si sente a giocare con le action figure professionalmente per 15 anni di fila.

Seth Green : Non mi sarei mai aspettato di arrivare qui. Questo era qualcosa che Matt e io stavamo facendo per noi stessi e che stavamo prendendo in considerazione l'autofinanziamento. Ed è stato nei primi giorni prima che questo tipo di rete esistesse. Tutte queste riflessioni pop erano così private e cose che tutti abbiamo sofferto per amare quando eravamo bambini. Non avrei mai immaginato che il mondo in generale avrebbe accettato il pop di genere come il suo principale soggetto di intrattenimento.

Matt Senreich : Dico sempre che è tutto un po 'per caso. Abbiamo sempre pensato a questo come a un secondo lavoro. Anche quando mi sono trasferito qui, pensavo ancora, Okay, questo è qualcosa che farò per questo breve periodo e poi dovrò trovare altre cose. Non avrei mai pensato di poter dire alle persone: Ehi, posso giocare con i giocattoli per vivere.

C'è un motivo per cui scherziamo alla fine di ogni stagione in cui veniamo cancellati. - Matt Seinreich, co-creatore

Tom Root : È in circolazione da così tanto tempo, è una specie di istituzione. Molte persone ci dicono di essere cresciute con lo spettacolo o di aver guardato di notte quando avrebbero dovuto dormire. C'è molta nostalgia Robot pollo , quindi è quasi diventata la cosa che stava abbracciando in primo luogo.

Keith Crofford : Speri sempre che qualcosa duri così a lungo, ma non te lo aspetti mai veramente. Finché lo spettacolo sta andando bene con il pubblico ed è ancora divertente, continueremo a farlo.

Katee Sackhoff : Quando è iniziato, penso che fosse un po 'come me, Seth e Matt in una cabina di registrazione e ora è diventato molto più grande. Ci sono molte più persone coinvolte.

Sono così orgoglioso di tutte le persone coinvolte. È una tale impresa avere qualcosa con un potere così duraturo che si sostiene da solo per 10 anni e potrebbe andare per altri 10. Si sono davvero apprezzati nella vita e nel cuore delle persone in un modo strano poiché è così inappropriato. Penso che sia speciale.

Tom Root : Sicuramente non sta scioccando nessuno come una volta. Nessuno viene più lanciato da questi simpatici giocattoli che dicono cose terribili. È solo un altro strano spettacolo di Adult Swim, e ora in TV ci sono cose più strane.

Seth Green : Sono ancora molto attento alla qualità dello spettacolo e a quanto ci sforziamo di renderlo unico o di renderlo degno di essere guardato. Entrando nella decima stagione, ci siamo impegnati molto per fare cose che non avevamo fatto prima e, soprattutto con il nostro 200esimo episodio, per creare qualcosa di veramente speciale che pensavamo fosse degno del punto di riferimento.

Matt Senreich : C'è un motivo per cui scherziamo alla fine di ogni stagione in cui veniamo cancellati. Abbiamo sempre pensato che non ci sarebbe stata un'altra stagione. Non è stato fino alla quarta o quinta stagione quando ci siamo resi conto che saremmo stati in giro per un po '.

Keith Crofford : L'abbiamo raccolto in incrementi di due stagioni nei primi giorni. Quindi era solo uno scherzo. È l'ultimo episodio che vedrete per un po ', ragazzi. Siamo cancellati. Hanno pensato che fosse divertente prendere in giro i dirigenti che stavano cercando di cancellare il loro stupido spettacolo. È totalmente immaginario.

Matt Senreich : Mi aggrappo sempre a quello che ci ha detto Mike Lazzo. Ha detto, tu sei il nostro Saturday Night Live .

Seth Green : È un po 'folle riflettere su qualcosa che sono passati quasi 15 anni della mia vita e che sia ancora praticabile. Siamo davvero grati ai fan. Ci piace che la gente lo ami. Questo è il meglio che potremmo sperare, che le persone lo prendano e lo facciano loro.