Pauly Shore sull'evoluzione dell'intimità cinematografica durante l'era #MeToo

'Ogni film che ho fatto con una ragazza con cui dovrei pomiciare, lo faccio davvero' Pauly Shore racconta Inverso . 'Ho messo la mia lingua proprio lì. Non mi interessa.



Il panorama dei media è cambiato in modo esponenziale da quando Shore è esploso sulla scena come VJ fannullone misogino di MTV nei primi anni '90, inaugurando una nuova era della cultura del fratello. Nel 1992, era un nome familiare, guidando il proprio blocco di programmazione in TV mentre irrompeva nei film come protagonista della commedia di successo Encino Man , Bio-Dome e altro ancora. Ma cavalcando quel personaggio schtick non può che andare così lontano. Decenni dopo, è chiaro che alcune delle buffonate discutibili di Shore sono state ritenute sgradite nell'era di #MeToo.

Caso in questione: la giornata della stampa per il suo ultimo film Pensione Shore è stato raggiunto dai suoi compagni di cast Mike Castle e Aimee Teegarden, e ha affrontato l'argomento a volte scomodo delle scene di baci. Ovviamente molto è cambiato da quando lo era lui 'Wheezin' the Juice ' come lo strano ragazzo d'oro di Hollywood.



'Stavo solo per tornare indietro a quando ho fatto il film Dovere della giuria molti anni fa ', dice Shore. 'Ho avuto una scena di pomiciare con Tia Carrere da Wayne's World , e lei è come una mia amica. (...) Ogni film che ho fatto con una ragazza con cui dovrei pomiciare, lo faccio davvero. Ho messo la mia lingua proprio lì. Non mi interessa (...) L'ho fatto con lei e lei mi ha colpito. Era come, 'Cosa stai facendo !?' E io sono tipo, 'Whoa piccola, mi dispiace. Pensavo che l'avresti fatto anche tu! ' Perché a volte non sai se non ne parli ».



Le linee possono facilmente confondersi sul set tra ciò che è scritto, quale sia l'interpretazione delle parole dell'attore e l'intenzione che finiscono per portare con la loro performance. 'È solo recitazione, non è reale', aggiunge.

Ma per molti che lo attraversano, è decisamente reale. Con responsabilità e sicurezza in primo piano nella mente di Hollywood mentre l'industria continua a riconciliarsi con il proprio passato tossico per rendere il lavoro sul set un'esperienza più piacevole, è stato creato un nuovo ruolo non solo per coreografare quelle scene di sesso scomode, ma per fare comunicazione sicura e consenso sono in cima alla lista quando si mettono insieme queste cose. Si chiamano coordinatori dell'intimità.

'Penso che ci siano un sacco di grandi cose che stanno accadendo nel settore per quanto, sul set, ora abbiamo coordinatori di intimità per assicurarsi davvero che entrambe le parti, chiunque sia coinvolto davvero, capiscano cosa stanno cercando', dice Teegarden. 'Penso che si tratti di mantenere quella sicurezza per tutti coloro che sono coinvolti nel processo.'



Può sembrare una cosa da poco, ma questo è uno strumento necessario per affrontare i maggiori problemi di cattiva condotta che hanno afflitto il settore per decenni. Li ha presi abbastanza a lungo.