Non siamo mai stati al sicuro. I cameramen di Jackass raccontano tutto

Sono passati due decenni da quando MTV ha guidato una stampella nel cuore del gusto accettabile in quello che sarebbe diventato uno degli spettacoli comici più famosi di tutti i tempi.



Solo per il suo secondo episodio, Jackass stava raccogliendo 2,4 milioni di spettatori in tutto il mondo mentre Johnny Knoxville, Bam Margera e Steve-O scendevano in skateboard dalle case e si lanciavano in cacca a piacimento. È stato il peggior incubo di ogni genitore, ed è giusto che sia così.

Mentre il franchise celebra il suo 20 ° anniversario il 1 ° ottobre, una serie di Jackass ' la troupe, lo staff di produzione e gli operatori di ripresa sono tornati nel franchise per un'ultima volta per girare il tanto atteso Jackass 4 dopo un decennio lontano dal caos. Con il mondo che ha bisogno di qualche bella risata nel 2020, Inverso si sedette con Rick Kosick , Sean Cliver , Dimitry Elyashkevich , e Lance Bangs per tornare all'inizio e per capire come una band di improbabili membri dello staff di una rivista sia finita per creare un classico della commedia che avrebbe definito una generazione.



Dimitry Elyashkevich viene coinvolto in un'acrobazia per gentile concessione di Sean Cliver



PRIME IMPRESSIONI - 'Ho scoperto Steve-O ad Albuquerque durante un viaggio sullo skate per DuFFS Shoes', si lamenta Dimitry Elyashkevich, fotografo per una provocatoria pubblicazione sullo skateboard Grande Fratello, che era al centro dell'ideazione della serie. 'Ha preso il vento che stavamo girando, così una notte ha bevuto un po' di alcol denaturato e ha fatto un salto mortale all'indietro mentre qualcuno gli dava fuoco ai capelli. In poco tempo, tutta la sua testa è bruciata e si scioglie. Abbiamo chiamato un'ambulanza, e stava ancora facendo le verticali nel vialetto, aspettando l'ambulanza.

Era fottutamente fastidioso, ci ha seguito dappertutto dopo ', conclude Elyashkevich. Cliver lo ricorda altrettanto chiaramente: era molto entusiasta, al punto che non volevamo avere niente a che fare con lui. A quel punto lo avevamo già superato.

Con l ''affascinante gentiluomo del sud' Johnny Knoxville al centro, l'iniziale Jackass la formazione è stata completata dal 'gentile barbaro' Chris Pontius, ex Grande Fratello la video star Jason 'Wee-Man' Acuña, l'aspirante attore Preston Lacey e la troupe di West Chester CKY, guidata da Bam Margera e Ryan Dunn.



A completare la fazione di Portland della truppa sono stati Dave England e il collega snowboarder Ehren McGhehey, figlio di un becchino, cresciuto in una famiglia religiosa conservatrice che gestiva un'impresa di pompe funebri. Quest'ultimo era una fonte costante di sconcerto per l'equipaggio: si chiedeva costantemente cosa avrebbe pensato Gesù delle acrobazie che stavamo facendo, o ci passava perché era cercando di andare in paradiso ricorda Bangs. Il cast è stato messo all'opera e incaricato di ricevere coliche, ingoiare pesci rossi e darsi fuoco, essendo pagato per acrobazia per i loro magri guai.

Rick Kosick riprende un primo piano di Chris Pontius per gentile concessione di Sean Cliver

COME FILMARE UNO SPETTACOLO TV - La logistica delle riprese di uno spettacolo televisivo era in gran parte estranea al Grande Fratello membri dello staff, che avevano poca formazione al di fuori delle riprese di tour in skate per la rivista.



'Nessuno di noi sapeva cosa stavamo facendo', dice Kosick. 'Venivamo pagati come cento dollari al giorno per andare in giro con i nostri fratelli.'

Non c'erano contratti, né medici, né permessi, ea volte la troupe si chiedeva se fosse anche legalmente possibile trasmettere ciò che stavano filmando.

'Non credo di riuscire nemmeno a trasmettere come non fosse come le altre produzioni o riprese', aggiunge Bangs, un regista esperto di video chiamato per assistere ad alcune delle acrobazie più impegnative. Nessuno sapeva che non si poteva lavorare per 18 ore di fila. Non c'erano pause per il pasto. E non credo di aver mai firmato un cartellino, né di aver timbrato né di aver timbrato ».

Dimitry filma Knoxville mentre taglia i capelli a Rick per gentile concessione di Sean Cliver

Y2K PROBLEMI TECNICI - Nei giorni precedenti a GoPro e iPhone, le riprese erano tutt'altro che semplici. Fino al primo film, Jackass è stato in gran parte girato su Sony PD-150 di livello consumer, Handycam con schermo ribaltabile e nastri mini DV come quelli che avresti potuto acquistare a Silo, come ricorda Bangs. Quando sei in piena luce diurna su quelle telecamere, il cielo sembra spento e non ci sono molti dettagli. Semplicemente non sembrava fantastico.

Elyashkevich lo scompone ulteriormente: a volte per un'acrobazia sarebbe solo come Ride laggiù, mangia merda, ecco! E poi Oh aspetta, no, devi farlo di nuovo.

'Abbiamo installato una telecamera per ottenere un ottimo scatto, e potrebbe essere distrutta dopo due riprese perché è stata colpita da una palla da bowling', conclude Bangs.

Con 'corri e spara' la tattica di tiro, per la maggior parte, mescolarsi con la folla per 'sembrare uno Schmo di tutti i giorni' spesso causava problemi di per sé. Erano le cose più invadenti, ricorda Cliver. L'equipaggio faceva buchi negli zaini, sparava all'altezza della vita e girava per gli angoli delle strade sembrando davvero rigido e goffo. E le cose andrebbero storte nei momenti più scomodi.

Una delle prime acrobazie, 'The Poo Poo Platter', rimane vivida nella mente di Kosick: 'Stavamo girando in una tavola calda dove Knoxville aveva ordinato la colazione, poi abbiamo tolto la salsiccia e ci ha messo la cacca in modo che potesse rispedirla indietro dicendo' C'è qualcosa che non va nel mio cibo. 'Avevo questo strano aggeggio nello zaino, e i miei occhiali hanno la fotocamera e, per qualche motivo, non ha registrato. È la battaglia più folle e accesa in quel ristorante, e sono uscito così stressato. E non ho capito niente. Abbiamo dovuto riprenderlo più volte a causa delle cazzate. Con più cacca. '

Nella versione della scenetta che andava in onda , Knoxville e Kosick sono stati scoperti in un ristorante thailandese dopo che il proprietario si è reso conto che stavano cercando di nascondere una telecamera in un giornale arrotolato.

Sean Cliver dà una mano per lo scherzo 'Runaway Casket' della prima stagione. Per gentile concessione di Sean Cliver

SALUTE E SICUREZZA - I problemi tecnici non erano l'unica sfida affrontata durante le riprese Jackass . Con scherzi e imbrogli al centro del fascino della serie, l'equipaggio doveva essere preparato a tutto.

'Di solito le operazioni venivano eseguite con una telecamera nella mano destra e poi con la mano sinistra abbassata a coprire i dadi', ricorda Bangs. 'E se perdessi quella compostezza, saresti stato colpito o preso a calci rapidamente per ricordarti di non essere così irrispettoso.'

'Non sei mai stato al sicuro, aggiunge Dimitry. Mai.'

Anche gli ospiti del set erano a rischio. Uno dei ricordi più divertenti, nella mente di Bangs, riguardava l'arrivo in Florida di un giornalista di una rivista di cultura maschile, solo per finire con un lucchetto per bici a forma di U attaccato a lui.

'È stata una visuale fantastica', ricorda. 'Guardarlo mentre cercava di continuare a lavorare e scrivere con un lucchetto per bici al collo in un modo che avrebbe reso difficile tornare su un aereo quando avesse finito.'

Da sinistra a destra: Rick Kosick, Johnny Knoxville, il regista Jeff Tremaine e Sean Cliver.Per gentile concessione di Rick Kosick

NEMICO PUBBLICO NUMERO UNO - Knoxville, l'equipaggio concorda all'unanimità, era la minaccia più persistente. 'Cercava sempre di colpirti nelle palle con una mela o un'arancia, o qualunque cosa avesse in mano', dice Cliver. 'E anche la pipì addosso è diventata una cosa importante.'

Barricerebbe la porta della sua camera d'albergo nel caso qualcuno avesse le chiavi, e costruì trappole e avrebbe taser e pungoli per bestiame tutti a portata di mano, non importa dove fosse nella stanza, continua Bangs. Devi chiederti quali sono le nuove cose che ha avuto il tempo di pensare negli ultimi dieci anni, ora che stiamo tornando a girare Jackass 4 . È solo cumulativo.

Cercare vendetta era inutile: 'Aggiunge solo carburante al fuoco', afferma Cliver. Anche se Elyashkevich ricorda di aver costretto Dave England a saltare giù da un cavallo correndo a tutta velocità più e più volte dopo essere stato `` davvero cattivo '' una volta, e conta anche guardare gruppi di bambini che prendono a calci Knoxville nelle palle per `` The Cup Test '' come un highlight della serie.

Dal punto di vista di Kosick, il principale istigatore Knoxville avrebbe ottenuto la sua punizione attraverso le macabre ferite che ha subito nel corso degli anni, con una lacrima della sua uretra che è la peggiore di tutte. 'Quando qualcuno dice di aggrapparsi al manubrio e di non mollare, significa non mollare', conclude. 'E non ha mai ascoltato.'

Ma il costante senso di pericolo, nella mente di Bangs, era parte di ciò che ha reso lo spettacolo così bello. 'Penso che tutti traggano beneficio dall'essere adrenalinici. Parte del motivo per cui lo spettacolo aveva così tanta energia e fervore era perché tutti operavano in modalità lotta o volo per tutto il tempo. ' Cliver ha ricordi altrettanto belli: era solo un divertimento senza sosta, diventando sempre più ridicolo. Ad esempio, improvvisamente stiamo girando con Brad Pitt per lo show televisivo e stiamo semplicemente uscendo. È stato pazzesco.'

Da sinistra a destra: Sean Cliver, Steve-O, Brad Pitt, Rick Kosick, Dimitry ElyashkevichPer gentile concessione di Rick Kosick

AMICI RIUNITI - Con il Jackass squadra riunendosi quest'anno l'equipaggio rimane fermamente convinto che l'energia rimanga la stessa Jackass 4 . 'Alcuni dei ragazzi stanno spingendo i 50 anni, ma nessuno è veramente cresciuto', dice Elyashkevich. 'Nessuno sa esattamente cosa stiano facendo, ancora, e questo fa parte del fascino.'

'Abbiamo sparato solo sette giorni prima di essere arrestati a causa del coronavirus, ma vi dico che al settimo giorno tutti i cilindri stavano sparando forte', aggiunge Kosick. Penso che ci stiamo imbattendo in alcune delle cose più divertenti che abbiamo mai realizzato. '

E mentre Bangs concorda sul fatto che il cameratismo è stato di prim'ordine, è meno entusiasta di riprovarci tra altri dieci anni. 'Non sarebbe divertente vedere Dave England che si gonfia un ginocchio a 60 anni', afferma. Ma per il resto dell'equipaggio, le opzioni rimangono aperte. 'Posso farlo ancora per un po ', purché sia ​​dietro la telecamera', dice Cliver. 'C'è più di un modo per dipingere la tela', aggiunge Kosick.

Ma è Elyashkevich che offre la soluzione più promettente a coloro che tengono le dita incrociate per ulteriori puntate: 'Ho alcuni ragazzi che sono più che felici di ferire la vecchia Knoxville. Allora, chi lo sa?

Per gentile concessione di Sean Cliver, Lance Bangs, Dimitry Elyashkevich e Rick Kosick impugnano le telecamere per 'Jackass 3'