Devi guardare il miglior film cyberpunk di sempre prima che lasci Netflix ad aprile

Netflix è sempre stata una fonte affidabile di bontà fantascientifica, da successi di successo per classici di culto al proprio produzioni originali , ma ad aprile il servizio di streaming sta perdendo probabilmente il più grande film di fantascienza di tutti i tempi.



Non si può negare l'influenza di Ridley Scott Blade Runner . Adattato da Philip K. Dick's Gli androidi sognano pecore elettriche e pubblicato nel 1982, il film è interpretato da Harrison Ford (ai tempi in cui gliene fregava davvero) come un detective noir in un futuro cyberpunk in cui androidi 'replicanti' illegali si nascondono tra gli umani sulla terra. Ford interpreta Rick Deckard (che può o meno essere un robot) mentre dà la caccia a un gruppo di pericolosi androidi per le strade irriconoscibili del 2019 (!) Los Angeles.

(VEDI ANCHE: LA GUIDA DI BINGE-WATCH E GIOCO ULTIMATE DEL 2020 DI INVERSO )



Blade Runner: The Final Cut lascia Netflix il 30 aprile.



Potresti pensare, Ho già visto Blade Runner. A chi importa se lascia Netflix? Ho dei vecchi episodi di Parks e Rec da rivedere! Ma prima che torni a Pawnee, lascia che ti faccia una domanda: hai visto il 'Final Cut' di Blade Runner ? Se non l'hai fatto, ti stai perdendo quella che è probabilmente la versione definitiva di questo classico film di fantascienza.

Input: come scaricare film, programmi TV o videogiochi in modo sicuro

Rilasciato nel 2007, Blade Runner: The Final Cut è una delle sette diverse versioni del film rilasciate dal 1982. È anche l'unica che rappresenta la vera visione di Scott per il film.



Questo può creare confusione perché c'è anche un 'Director's Cut', che Warner Bros. pubblicò nel 1992 dopo aver scavato una vecchia modifica di Blade Runner e dandogli una versione teatrale limitata. Tuttavia, il taglio di questo regista era piuttosto rozzo e Ridley Scott lo rinnegò pubblicamente. In risposta, Warner gli ha permesso di creare il suo 'montaggio finale', che risolve molti problemi sia con la versione originale che con le sue successive modifiche.

Blade Runner: The Final Cut rappresenta la visione singolare di Scott, ignorando i vincoli come il pubblico di prova, le note di studio, i soldi o una data imminente per la prima. Taglia il finale ottimistico e la voce fuori campo aggiungendo una bizzarra scena da sogno che offre un nuovo contesto alla vecchia storia. Scott ha anche corretto alcuni errori di continuità e migliorato le immagini. Il risultato è un must per chi ama Blade Runner , Il lavoro di Ridley Scott, o la fantascienza in generale.

Quindi dimentica tutto quello che sai Blade Runner , siediti e goditi il ​​taglio finale di Ridley Scott di questo classico cyberpunk prima che lasci Netflix, forse per sempre.