Devi guardare il miglior film di fantascienza su Netflix il prima possibile

Nei film di fantascienza e horror, il genere si annuncia in genere da solo.



Forse c'è un freddo aperto dove qualcuno viene ucciso da una forza fuori campo. Forse tutto sembra normale in quella prima scena fino a quando un improvviso spavento o colpo di scena. Non hai una seconda possibilità alla prima impressione, motivo per cui vediamo così tante affermazioni forti nelle scene di apertura di questo tipo di film.

Ma c'è qualcosa da dire per a bollire lentamente film di fantascienza, qualcosa che sembra completamente innocuo per una buona parte prima di virare improvvisamente nel fantastico ... che è esattamente il caso di questo horror sci-fi indie del 2017, ora in streaming su Netflix.



Dal regista Clay Staub, Porta del diavolo può sembrare un titolo piuttosto demoniaco, ma in realtà è solo in riferimento alla piccola città del Nord Dakota dove un agente dell'FBI si allea con un deputato locale alla ricerca di una donna e di un bambino scomparsi. Il cast è un rispettabile chi è quello dei normali programmi di fantascienza: l'agente dell'FBI Daria Francis interpretato da 12 scimmie star Amanda Schull, vice Colt Salter di X-Men 'Iceman Shawn Ashmore, e persino un cameo di Star Trek Jonathan Frakes.



L'agente Francis e il vice Salter interrogano Jackson. Mezzanotte dell'IFC

Insieme, Francis e Salter indagano sulla scomparsa di Maria Pritchard e di suo figlio Jonah, che sua sorella ha detto essere il suo bambino miracoloso dopo sei aborti spontanei. Sembra che il chiaro colpevole sia il marito di Maria, Jackson. Giocato da Questi siamo noi star Milo Ventimiglia, Jackson è un fanatico religioso con una strana ossessione per i cosiddetti angeli.

Questi angeli ci vengono successivamente rivelati attraverso la cattura di uno nel seminterrato di Jackson, un ostaggio che intende scambiare con sua moglie e suo figlio dopo il loro rapimento. Ma mentre quel mistero è facilmente risolvibile, le domande su chi siano queste creature e cosa stiano facendo in questa fattoria remota sono in realtà molto più complesse di quanto si pensasse, con risposte che abbracciano intere generazioni.



I terrificanti alieni mostrati Porta del diavolo .IFC Mezzanotte

Uno degli elementi più unici di Porta del diavolo è la classificazione del colore. Man mano che la situazione diventa sempre più disastrosa, la saturazione del colore viene indebolita dall'immagine, dando quasi all'intero film un effetto noir. Quando ci sono macchie di colore, è un vibrante rosso sangue. Non è una tecnica ovvia, ma è efficace.

Il film si conclude con un commento aspro, che colpisce anche se avrebbe potuto impiegare più tempo per respirare. Nell'ambientazione del Nord Dakota del film, gli effetti del colonialismo e dell'interferenza con le terre dei nativi americani sono molto chiari. In una storia di invasione aliena, soprattutto una così intima come Devil's Gsate , L'agente Francis deve fare i conti con il fatto che forse questi alieni non stanno invadendo, forse stanno colonizzando.



Porta del diavolo è ora in streaming su Netflix.