Devi guardare il film distopico crudele più sottovalutato su Netflix al più presto

La distopia rivoluzionaria potrebbe essere il genere cinematografico più ambizioso. Creare un mondo credibile che inciti alla paura è già abbastanza difficile, ma creare una rivolta comprensiva e realistica è quasi impossibile. Questo film di fantascienza francese del 2016 attualmente sui rivali di Netflix V for Vendetta nella sua messaggistica politica, ma è anche un inaspettatamente eccezionale film di boxe .



Ares è un thriller di fantascienza francese del 2016 ambientato a Parigi in un futuro in cui Big Pharma è ancora più grande. Il governo esiste ancora, ma le aziende farmaceutiche tirano davvero le fila. Le nuove leggi sull'autonomia umana significano che i membri del pubblico possono vendere l'uso del proprio corpo per testare nuovi farmaci.

Questi farmaci vengono visualizzati e pubblicizzati attraverso un brutale sistema di boxe in cui i farmaci che migliorano le prestazioni non solo sono consentiti, ma sono praticamente obbligatori. Gli sponsor aziendali riempiono i loro concorrenti di PED per l'intrattenimento delle masse mentre le proteste ribollono per le strade.



Coinvolto in questo pasticcio c'è Reda, un ex pugile che ha subito un ictus come effetto collaterale dei farmaci pompati in lui dal suo sponsor. Mentre lavora come poliziotto antisommossa, sua sorella e sua nipote protestano per le strade contro la povertà diffusa e la disparità di reddito.



Chi è il tuo nuovo personaggio televisivo preferito nel 2020? Prendi il Inverso sondaggio preferito dai fan!

Reda e sua nipote ribelle, Anouk, Gaumont Film Company

Quando sua sorella viene incastrata per un crimine, Reda deve avventurarsi di nuovo sul ring. Durante il suo viaggio da combattimento a combattimento, espone una massiccia cospirazione che mette lui e tutta la sua famiglia in pericolo. Sembra un grande film di per sé, ma tutto è elevato dalle scelte narrative che la trama prende.



Di solito, un film come questo segue una formula rigorosa. Il personaggio principale viene trascinato in una vecchia attività, soffre di lotte lungo la strada e alla fine ci riesce. Ares non segue quella formula. Mentre prende in prestito elementi da film di boxe, thriller di cospirazione e satire distopiche, prende anche brusche svolte che ti lasceranno scioccato.

Reda sul ring, Gaumont Film Company

Visivamente, la distopia è semi-futuristica. Sì, le interfacce utente ora sono ologrammi, ma le persone si riuniscono ancora per guardare i combattimenti di boxe su televisori e smartphone. Ciò significa che, sebbene questo 'prossimo futuro' sia una via di fuga sufficiente per sospendere l'incredulità, sembra un mondo a pochi anni di distanza. L'enfasi posta sulle proteste diffuse e sulla brutalità della polizia sottolineano proprio questo aspetto.



Ares è un progetto ambizioso, che bilancia sport, cospirazione e politica. Naviga agilmente questo crossover inaspettato mentre raddoppia il suo crudo realismo, creando un thriller da batticuore con un finale che rimarrà con te per i giorni successivi.

Ares è ora in streaming su Netflix.