Devi guardare il film di fantascienza più stravagante di sempre prima che lasci Hulu questo mese

Dopo 2001: Odissea nello spazio uscì nel 1968, i film di fantascienza cambiarono. Proprio come i Nirvana hanno aperto nuove idee di musica rock, il capolavoro di Stanley Kubrick ha improvvisamente costretto gli studi a cercare freneticamente film di fantascienza con un significato. Pochi anni dopo, nel 1971, quello di Robert Wise Il ceppo Andromeda ha ridefinito il genere ancora una volta con un thriller teso e teso sulla lotta contro un virus sulla Terra.



Poi, nel 1974, Saul Bass ha cercato di spingere ancora una volta la fantascienza Fase IV. Se l'ambizione si traducesse in risultati, sarebbe un classico certificato insieme a quegli altri due film. Ma nonostante sia caduto per lo più nell'oscurità, l'unico lungometraggio del regista è un tentativo meraviglioso e affascinante che vale il tuo tempo nonostante i suoi difetti, specialmente subito prima di Halloween.

In chi è il tuo personaggio preferito Il Mandaloriano ? Fai clic qui per partecipare subito al sondaggio definitivo su Mando!



Se il nome Saul Bass suona familiare, probabilmente conosci il suo iconico design grafico e gli intertitoli. Bass ha iniziato a progettare annunci per film alla fine degli anni '40, attirando l'attenzione attraverso il minimalismo e l'uso audace del colore. La pubblicità non era tipicamente nota per la sottigliezza, ma Bass aveva un modo per distillare un'intera compagnia o un film in poche righe potenti, fiducioso che l'immaginazione dello spettatore avrebbe fatto il resto.



Una raccolta di loghi Bass

Lavorando su Otto Preminger's Carmen jones , Basso una volta detto che il regista tedesco gli ha dato un'idea: perché non farlo muovere? Il risultato fu una straordinaria sequenza di titoli che si sarebbe tradotta in una nuova era della carriera di Bass. Quando Bass ha creato gli intertitoli per Preminger's Anatomia di un omicidio , era chiaro che lui e sua moglie, Elaine Makatura, stavano creando progetti singolari che avrebbero stabilito nuovi standard per Hollywood e il mondo della pubblicità in generale.

Durante gli anni '60, Bass creò anche loghi che avevano una longevità insolita, come il mappamondo AT&T usato ancora oggi. Ma Bass voleva di più. Quello si trasformerebbe in Fase IV, un film sugli scienziati umani che vengono attaccati dalle formiche.

Si tratta di qualcosa di più, ma non proprio. Non ti sorprenderà sapere che Bass ha un occhio incredibile. Le immagini del film sono efficaci e accattivanti, come i cerchi nel grano e le torri costruite da queste formiche aliene.

Le immagini nella fase IV sono sorprendenti.

Non c'è molto uso qui per i personaggi oltre a due scienziati, interpretati in modo burbero da Nigel Davenport e scherzosamente da Michael Murphy. Davenport, abituato a ruoli seri in film come Un uomo per tutte le stagioni e un pezzo di fantascienza per essere la voce originale di HAL-9000 (fino a quando Kubrik non pensava che suonasse troppo britannico), è avvincente come scienziato determinato a concentrarsi sulle formiche mentre il resto del mondo è andato avanti.

Nigel Davenport e Michael Murphy

I due alla fine raccolgono una formica sopravvissuta interpretata da Lynn Frederick. Si muovono con grande serietà, studiando le formiche, guardando una grafica straordinariamente interessante sugli schermi dei computer e lavorando in laboratori apparentemente progettati da Buckminster Fuller .

Anche le formiche hanno il loro tempo sullo schermo. Fase IV fa in modo che vediamo questi insetti come protagonisti, dando loro dei primi piani mentre si muovono. Queste scene suonano audaci e lo sono, aiutate dalla colonna sonora guidata dal sintetizzatore di Brian Gascoigne. Vuoi guardare queste formiche e vuoi capire cosa significa tutto questo.

Guardare queste formiche è come nessun altro film sulla natura.

Ciò che separa 2001 e Andromeda a partire dal Fase IV è un senso di propulsione. Sei rimasto con il fiato sospeso con quei film, entrambi realizzati da registi che avevano già una discreta esperienza dietro la macchina da presa. Kubrick e Wise sono stati in grado di impostare inizi, medi e finali completamente diversi per il loro film e hanno tenuto il pubblico a cercare la fine.

A differenza del lavoro di Saul Bass, questo poster (molto interessante) non dà alcun senso di come sia la Fase IV.

Fase IV manca di propulsione. Bass si accontenta di farci contemplare immagini di formiche, di albe e di cupole geodetiche senza una particolare spinta in avanti. Le sue sequenze d'azione a volte non sono ispirate; guardare le persone cadere a terra nell'oscurità urlando di formiche non ha lo stesso pop del resto del film.

Il film vuole essere un horror fantascientifico d'autore, ma ottiene perfettamente solo metà di quell'equazione. Sembra che Bass avesse un interesse passeggero nella migliore delle ipotesi per l'aspetto fantascientifico della trama e preferirebbe semplicemente guardare le formiche. Se il film ha preso spunto da alcuni dei classici horror degli anni '50, sta chiaramente cercando di elevarsi al di sopra, potrebbe provocare dei brividi. Tuttavia, è difficile arrabbiarsi troppo con un film che cerca di farti riflettere sulla natura e sul ruolo dell'umanità a livello esistenziale, il tutto mentre usi formiche assassine.

Una scoperta del 2012 ha dimostrato che Bass stava davvero pensando in grande quando ha realizzato Fase IV . Il finale originale perduto da tempo è stato finalmente rivelato. Descritto come un montaggio vertiginoso e spesso inquietante di immagini dal Reporter di Hollywood , deve essere visto per crederci. Ma, ad essere onesti, lo stesso vale per tutto Fase IV.

Fatti un favore e guarda Fase IV su Hulu finché puoi - lascia il servizio di streaming il 31 ottobre. Quindi torna indietro e guarda questo finale perduto: