Devi guardare il film di fantascienza più strano su HBO Max al più presto

Non c'è niente come un file grande stupido film di fantascienza per aiutarti a spegnere il cervello per un pomeriggio. Ma nel 2021, anche il più grande e stupido dei film potrebbe non offrire l'evasione che cerchi. Ciò non significa che non dovresti guardarli; significa solo che devi essere preparato per un po 'di realismo anche in fantascienza più assurda .



Almeno, è quello che è successo lo scorso fine settimana quando ho acceso Mars Attacks! , un film ridicolo di Tim Burton che ricordavo di aver goduto circa due decenni prima per la sua azione esplosiva esagerata e un bacio culminante tra due teste mozzate. Vent'anni dopo, emerge una scena molto diversa: quella in cui i marziani entrano nel Campidoglio degli Stati Uniti e vaporizzano il Congresso.

La sola immagine del fumo che fuoriesce da quella cupola iconica è stata sufficiente per riportarmi brevemente alla realtà solo poche settimane dopo un gruppo di terroristi ha preso d'assalto lo stesso edificio ma per fortuna non è riuscito a vaporizzare alcun politico.



Mars Attacks! non è un film complicato. I marziani si presentano in massa e circondano la terra con dischi volanti in CGI. Inizialmente fingono di volere la pace, ma rivelano rapidamente le loro vere intenzioni violente, che sembrano uccidere il maggior numero possibile di esseri umani mentre conducono esperimenti su alcuni prigionieri. Per la maggior parte del film, l'umanità viene schiacciata da quello che sembra essere un esercito marziano piuttosto disorganizzato con fucili sopraffatti. Ma alla fine ( spoiler! ) vengono sconfitti quando qualcuno capisce che ascoltare un certo brano di jodel fa esplodere il loro cervello alieno sovradimensionato.



Come ho detto, è un film stupido, fantastico e che ha sofferto quando è stato messo fianco a fianco Giorno dell'Indipendenza , uscito all'inizio dello stesso anno nel luglio 1996.

Tuttavia, è difficile negare la capacità di resistenza di Mars Attacks! Considera solo il cast:

  • Jack Nicholson nel ruolo del presidente James Dale / Art Land
  • Glenn Close nei panni della first lady
  • Pierce Brosnan come principale consulente scientifico del presidente
  • Danny DeVito nel ruolo di un 'Rude Gambler'
  • Martin Short come un sudicio addetto stampa
  • Sarah Jessica Parker come giornalista televisivo
  • Michael J. Fox come un altro giornalista

Sarah Jessica Parker in Mars Attacks! Tim Burton Productions



  • Tom Jones come se stesso
  • Una giovanissima Natalie Portman come figlia del presidente
  • Ex star della NFL Jim Brown
  • Pam Grier come autista di autobus DC ed ex moglie di Jim Brown
  • Un giovane Jack Black nei panni di un soldato USA usa e getta
  • Ray J come uno dei figli adolescenti di Pam Grier e Jim Brown
  • Christina Applegate in un brevissimo cameo

Con tutto quel potere da star, più la regia di Tim Burton e Danny Elfman che ha fornito la colonna sonora, Mars Attacks! dovrebbe essere un classico. Invece, raramente si registra tra i più grandi successi di Burton. Il motivo è semplice: Mars Attacks! non avrebbe mai dovuto essere un file bene film.

Jack Nicholson interpreta un presidente dalla parlantina tranquilla Mars Attacks! Tim Burton Productions

Basato su una serie di carte collezionabili chiamate anche Mars Attacks (senza il punto esclamativo), la sceneggiatura è stata scritta da Jonathan Gems, che aveva già scritto diverse sceneggiature inutilizzate per Burton. A quel tempo, il regista stava lavorando Ed Wood , e lui vide Mars Attacks! come tributo al famigerato regista dietro i classici film di fantascienza di serie B come Piano 9 da Outer Space .



Le ambizioni originali di Burton e Gems per Mars Attacks! sono stati anche ostacolati in modo significativo dalla Warner Bros., che ha richiesto un budget inferiore rispetto a quello inizialmente previsto dal duo. Il numero di luoghi principali è sceso a soli tre, con attacchi alieni a Cina, Filippine, Giappone, Europa, Africa, India e Russia persi nella storia del cinema. Anche il cast è passato da 60 personaggi principali a 23 (probabilmente per il meglio).

La leggenda di Blaxploitation Pam Grier in Mars Attacks ! HBO

L'unica cosa che tiene davvero Mars Attacks! Dietro c'è il CGI, che 20 anni fa sembrava economico e oggi è particolarmente eclatante. Ancora una volta, la colpa è del budget. Burton inizialmente voleva utilizzare lo stop motion dopo il successo di Incubi prima di Natale ma ha acconsentito a un'animazione al computer (più economica) dopo aver visto una bobina di prova da Industrial Light and Magic di George Lucas. Tuttavia, alcune delle grandi esplosioni sono ancora effetti pratici (inclusa la distruzione del Big Ben).

Nonostante tutti questi difetti, Mars Attacks! è ancora un grande film con un cast enorme e alcuni effetti pratici esplosivi. È un peccato che Tim Burton non sia stato in grado di realizzare il film epico che aveva chiaramente immaginato. Ma forse quello che abbiamo ottenuto è perfetto: un stupido film di fantascienza che in qualche modo continua a migliorare con l'età anche se la CGI continua a peggiorare.

Mars Attacks! è in streaming su HBO Max fino al 31 gennaio.